Seguici sui Social

Primo Piano

LAZIO Diaconale: “Ripartiti per salvare il calcio dal fallimento, Lotito ci ha messo la faccia”

Avatar

Pubblicato

il

PUBBLICITA

LAZIO Il responsabile della comunicazione biancoceleste Arturo Diaconale è intervenuto all’interno del programma C’mon Lazio in onda su Nonèlaradio. In studio Alessandro “Mozzarella” e Davide Sperati.

LAZIO Arturo Diaconale, responsabile della comunicazione del club biancoceleste, ha parlato sulle frequenze di Nonèlaradio di molte questioni legate alla squadra biancoceleste. partire dal calo della squadra post Covid-19: “Non so se sia un calo irreversibile, ma di sicuro la pausa ha interrotto un processo che stava andando avanti al di sopra di ogni aspettativa. Quali sono le cause? Probabilmente dobbiamo ancora scoprirlo esattamente: le raffiche di infortuni, le problematiche sugli allenamenti, tutto nasce da quell’interruzione che ha stravolto il campionato. Poi naturalmente al di là delle difficoltà fisiche bisogna sempre trovare una riserva caratteriale. Spero che da stasera questa ci possa consentire di ripartire e finire al meglio. Sempre tenendo presente che l’obiettivo iniziale non era lo Scudetto, ma il raggiungimento di un traguardo prestigioso come la Champions League“.

IL MOMENTO DELLA LAZIO PER DIACONALE

“Si può sempre far meglio di ciò che si fa, ma non si può stabilire nulla. Se la realtà dice che ci sono degli infortunati non si può farli giocare per forza ed aggravare la loro situazione. Io francamente mi accontento di vedere la classifica e pensare che noi siamo ancora là. Poi vedremo cosa succederà da oggi alla fine. Oggi è una importante e direi quasi decisiva, perchè potrebbe ridare fiducia e sicurezza, elementi indispensabili per poter chiudere il campionato al meglio. Alla squadra, al di là degli infortuni, è mancata anche un po’ di determinazione“.

SUL PRESIDENTE LOTITO

“Il Presidente ha molta passione ed è sempre molto presente. Vorrebbe trasmettere tutto questo ai per concludere al meglio il campionato. Quando c’è un calo è fisiologico che un presidente si faccia sentire. Per la squadra è importante sapere che c’è chi si preoccupa e la motiva. Questo accade in tutti gli ambiti della vita, non solo nello sport. La società c’è“.

GIOCATORI APPAGATI?

“Non credo, i giocatori sono tutti ragazzi molto motivati e consapevoli che si stanno giocando gran parte del loro futuro in questo finale di campionato. Giocano per la squadra ed i tifosi, ma anche per loro stessi. Escludo che siano appagati“.

L’ACCANIMENTO DEI CONTRO LA LAZIO SECONDO DIACONALE

“Un accanimento, per quanto riguarda la Gazzetta, che forse dipende dal suo proprietario, che è anche proprietario di un club importante. Sembra una lotta di potere all’interno del calcio italiano. La Lazio è stata molto seguita in maniera un po’ eccessiva in questo periodo. L’accanimento fa parte del gioco, quando cresci e ti metti in mostra susciti gelosie ed antipatie. C’è sempre chi proverà a farti lo sgambetto. Bisogna essere più forti anche di questo”.

LA RIPRESA DEL CAMPIONATO: LOTITO CI HA MESSO LA FACCIA?

“Il Presidente ci ha sicuramente messo la faccia per fare in modo che il sistema calcio non fallisse. La società si è battuta per il bene collettivo, non certo perchè era sicura di vincere il campionato”.

IL FINALE DI CAMPIONATO

“Io credo che i giocatori siano consapevoli dell’occasione che sta capitando, non c’è bisogno di spronarli. Sanno che un ad Udine stasera può ribaltare il clima e far riprendere la corsa. Mi auguro che mettano in mostra l’antico spirito che ha sempre contraddistinto i giocatori della Lazio”.


Pubblicità

Primo Piano

Immobile gol e dedica ai bambini di Ardea ed Italia agli ottavi di finale

Per la Svizzera dell’ex Petkovic è una serata amara, 3 gol incassati di cui uno di Immobile con dedica ai bambini di Ardea e Italia agli ottavi di finale

Avatar

Pubblicato

il


Per la Svizzera dell’ex Petkovic è una serata amara, 3 gol incassati di cui uno di Immobile con dedica ai bambini di Ardea e Italia agli ottavi di

“Cirogol Cirogol Cirogol” questo il coro dei 16000 presenti allo Stadio di Roma ieri sera. Immobile con le sue prestazioni condite da gol si sta prendendo l’amore della gente, anche di chi lo criticava. Italia agli ottavi di finale quindi battendo per 3 reti a 0 la Svizzera. Otre al gol di Immobile che ha poi dedicato ai bambini uccisi nella strage di Ardea, una super di Locatelli che si è così preso il trofeo della “Star of the match”. Italia agli ottavi di finale con un turno di e contro il Galles basterà un punto per chiudere il girone da primi in classifica.

Lazionali
Immobile

PETIZIONE STADIO FLAMINIO

Continua a leggere

Primo Piano

Higuain stuzzica Immobile : “36 gol? Lui bomber di rigori, io no!”

A poche ore dall’inizio della seconda gara degli Europei per la Nazionale, si torna a parlare di Immobile e del suo record. In un’intervista Higuain stuzzica Immobile sui rigori

Avatar

Pubblicato

il


poche ore dall’inizio della seconda gara degli Europei per la , si torna a parlare di e del suo . In un’intervista Higuain stuzzica Immobile sui

-Svizzera, dopo il gol alla prima partita contro la Turchia, Ciro vuole il bis. A qualcuno però che la sua stella brilli così tanto non va giù. Gonzalo Higuain stuzzica Immobile in un’intervista a “Bobo Tv”. Il canale Twitch gestito da Vieri, Cassano,Ventola ed Adani intervista ex giocatori, allenatori ponendogli domande scomode. Ieri è stato il turno di Higuain. Si è parlato di Lazio e soprattutto di Sarri. Higuain che ora milita in MLS è entusiasta dell’esperienza del nuovo mister e ricorda di quanto sia cresciuto sotto la sua gestione tecnica. Il telecronista di Sport, Adani ha poi ricordato che nella Lazio milita un certo Ciro Immobile che ha eguagliato il record di reti in una sola stagione proprio dell’attaccante argentino. Qui Higuain stuzzica Immobile definendolo “un bomber di rigori” e che nelle 36 reti realizzate lui ne aveva segnati solo 3. Non si trova pace per Immobile che mentre viene osannato dalla stampa estera, in casa è ancora criticato. Ci auguriamo ancora una volta che possa spazzare via le critiche a suon di gol, magari proprio stasera.

Higuain
Higuain

RITIRO DELLA LAZIO, LUOGO E DATE

Continua a leggere

Primo Piano

Immobile gol per la nazionale. L’attaccante della Lazio punta la classifica marcatori

Immobile gol per la nazionale. La rete di Ciro contro la Turchia ha dato fiducia all’attaccante della Lazio. La classifica marcatori di Euro 2020 non è un miraggio.

Avatar

Pubblicato

il

Immobile gol

Agli europei l’Italia ha trovato 0;Immobile gol”. L’attaccante si è sbloccato e potrebbe diventare protagonista della classifica marcatori.

Agli europei è “Immobile gol“. Anche i quotisti danno fiducia alle giocate dell’attaccante della Lazio. Il primo biettivo è andare avanti nel cammino europeo, il secondo è quello di lasciare il segno nella competizione e quindi tenere il passo di Lukaku e Schick.


La rete all’esordio ha messo al sicuro contro la Turchia. il 2 a 0 che ha chiuso il match (video), e poi l’assist del 3 a 0 per Insigne (suo prossimo compagno di squadra?).
è stato il grande protagonista della vittoria dell’Italia e anche i betting analyst di Sisal Matchpoint credono che “Immobile gol” possa ripetersi.

Immobile gol le

Un suo gol nella prossima partita dell’Italia è dato a 2,50. Il primo della gara a 4,80 la posta. Quotata anche la a 10,50 e addirittua la tripletta 50.


Insomma la fiducia intorno al nostro attaccante è risalita e un po’ tutti si stanno accorgendo di quanto sia importante Ciro per la nostra nazionale.

Continua a leggere

Articoli più letti