Seguici sui Social

News

CALCIOMERCATO LAZIO Tare e Inzaghi chiacchierata sul difensore

Pubblicato

il

Tare e Inzaghi
PUBBLICITA

CALCIOMERCATO LAZIO Tare e Inzaghi si sono ritrovati ieri a Formello per parlare del difensore che il mister pretendo per l’inizio della stagione

CALCIOMERCATO LAZIO Tare e Inzaghi – Al mister, erano state fatte diverse promesse a inizio stagione, alcune sono state già esaudite come l’arrivo di Fares, Muriqi e il secondo portiere Reina. Ora però, il piacentino freme, aspetta con ansia il rinforzo in difesa visto anche l’emergenza arrivata dopo la partita contro il Frosinone. Dovrà fare a meno di Luiz Felipe per le prime 2 partite e nella retroguardia ha a disposizione solamente: Radu, Acerbi, Patric e il giovane Armini. Bastos probabilmente lascerà la Lazio a breve, destinazione Turchia. Dovrebbero essere reintegrati Wallace e Karo per un breve periodo, nel frattempo ieri a Formello Tare e Inzaghi, hanno preso parte a un colloquio.

DIVERSI NOMI

Per la difesa, si sono fatti i nomi di Kumbulla che ormai, dopo le notizie di ieri sembra sfumato, il giocatore del Verona, dovrebbe passare alla Roma dopo la frenata per Smalling, in queste ore potrebbero già definire la trattativa. Resta ancora viva la pista per il centrale coreano Kim Min-Jae, dalla Cina parlano di un arrivo alla Lazio, infine dalla Germania si fa il nome del talentuoso classe 99′ Bornauw del Colonia, però sembra che i tedeschi non vogliano cedere il loro gioiello. Izzo sembra impossibile visto il costo di 20 milioni, mentre Otamendi è stato proposto ma il suo ingaggio risulta molto alto per le casse biancocelesti. Tanti nomi al momento e nulla più, potrebbe arrivare un giocatore a sorpresa, Inzaghi freme e anche i tifosi.


Pubblicità

News

Napoli Lazio Farris: “Voltiamo pagina, non ci arrenderemo”

Pubblicato

il

napoli-lazio

Napoli Lazio Farris – Al termine del match, il vice allenatore biancoceleste è intervenuto ai microfoni di Sky Sport e ha commentato il 5-2 finale

Napoli Lazio Farris: “Nulla è compromesso. Oggi è andata così ma dobbiamo essere bravi a reagire e a lasciarci alle spalle questa sconfitta. Lunedì avremo un altro scontro diretto e dovremo affrontarlo al meglio. Abbiamo ancora una gara da recuperare, non possiamo arrenderci. Rigore? Dal campo si capisce poco, ma pare che Milinkovic prenda la palla. Io ho giocato a calcio, chi abbassa la testa commette gioco pericoloso. I rigori sono molto importanti e vanno valutati bene”.

La gara

Siamo entrati diverse volte in area e abbiamo preso un palo con Correa. Loro sono stati feroci negli ultimi metri e ci hanno punito. Noi non siamo stati abbastanza concreti, è mancato un po’ di carattere. A fine primo tempo ho parlato con Simone Inzaghi. Lo aspettiamo, il suo rientro sarà l’innesto più importante, è giusto che il comandante torni al suo posto. 

Continua a leggere

Articoli più letti