Seguici sui Social

Articolo copertina

LAZIO BORUSSIA Conferenza Inzaghi: “Dimentichiamo Genova e diamo il massimo”

PUBBLICITA

Pubblicato

il

PUBBLICITA

LAZIO BORUSSIA Conferenza Inzaghi – Alla vigilia dell’esordio in Champions League, il tecnico è intervenuto in sala stampa e ha presentato il match

LAZIO BORUSSIA Conferenza Inzaghi

Si torna in Champions dopo 13 anni. Come si avvicina la squadra alla partita?

“Il nostro esordio in Cl avremmo voluto farlo davanti ai nostri tifosi perché sappiamo quanto hanno atteso questo giorno. Purtroppo non ci saranno ma cercheremo di fare una grande gara, diversa da Genova, anche per loro”. 

Incontrare subito la più forte sulla carta del girone è un vantaggio o no?

“Affrontare il Borussia non è semplice e sarà una grande emozione. Incontriamo subito una squadra collaudata con grandi giocatori, nonché una delle prime 8 in Europa”.

In difesa giocheranno gli stessi di Marassi o ci saranno cambiamenti?

Abbiamo ancora l’allenamento del pomeriggio e domani la rifinitura. In difesa abbiamo problemi a livello numerico: dovrò valutare Luiz Felipe dopo 35 giorni di allenamento a parte. L’ho visto bene ma è probabile che domani parta dalla panchina. In ogni caso domani dovrò fare le mie valutazioni”.

Si va avanti con il 352 o ci sarà qualche variazione tattica?

Sabato abbiamo perso ma non credo dipenda dal modulo. Sappiamo quali sono le cose in cui siamo mancati, voglia e spirito di squadra in primis. Voglio una reazione da parte della squadra e mi auguro di vederla domani”.

La squadra vista a Genova è sembrata sottotono. Come sta adesso?

La squadra è cosciente della brutta prestazione di Genova. L’importante è avere la forza di reagire dando il massimo in allenamento per poi arrivare pronti alla partita. Nomi nuovi? Non credo, il presidente me l’avrebbe detto”.

Sei consapevole che la prestazione di domani dovrà essere diversa da quella di Marassi?

Dovrà essere diversa, domani bisognerà dare il massimo in campo. La determinazione non ci è mai mancata, altrimenti non saremmo qui. Ci è dispiaciuto perdere a Marassi, specie con una prestazione del genere ma occorre voltare pagina. Capita di inciampare in una stagione, l’importante è saper cogliere dalle sconfitte gli spunti positivi”.

 

  Juventus Lazio (Qui Torino) - Problemi in difesa per Pirlo

 

 

 

 


Articolo copertina

Juventus Lazio – Orario, probabili formazioni e dove vederla

Pubblicato

il

Juventus Lazio – In attesa di capire se verrà recuperata la gara contro il Torino, i biancocelesti sono attesi dal big match dello Stadium

I biancocelesti, reduci dal pesante k.o. contro il Bayern in Champions e dalla sconfitta di Bologna in campionato, attendono ancora ulteriori risvolti circa il match contro il Torino. La sfida, inizialmente prevista per martedì 2 marzo, non è stata disputata a seguito della decisione della Asl piemontese di vietare la trasferta al club granata. Allo stato attuale è stato assegnato il 3-0 a tavolino alla Lazio ma non è escluso che, sula scia di Juve Napoli, la partita venga recuperata più avanti. Intanto è già tempo di rituffarsi pienamente sul calcio giocato: sabato alle 20.45, allo Stadium, gli uomini di Inzaghi affronteranno la Juventus nell’anticipo serale della 26esima giornata. Il match verrà trasmesso in esclusiva su Dazn. Di seguito le probabili formazioni:

JUVENTUS (3-4-1-2): Szczesny; Danilo, Demiral, Alex Sandro; Chiesa, Bentancur, Rabiot, Bernardeschi; Ramsey; Kulusevski, Cristiano Ronaldo.

LAZIO (3-5-2): Reina; Patric, Hoedt, Acerbi; Marusic, Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, Luis Alberto, Lulic; Immobile, Correa.

Continua a leggere