Seguici sui Social

News

Primark e l’inno della Roma: al via le recensioni negative dei laziali

Pubblicato

il

PUBBLICITA

Il video è diventato presto virale: ieri c’è stata l’inaugurazione del negozio nella Capitale con l’inno della Roma in sottofondo. I laziali non ci stanno.

A parte le polemiche sulle lunghe file e gli assembramenti per entrare nel negozio quello che più ha incuriosito è questo video che mostra le persone e lo staff cantare l’inno della Roma. Situazione che non è rimasta inosservata ai tifosi laziali che hanno cominciato a inondare le pagine social di Primark con recensioni negative sullo store.


News

Napoli-Lazio, Farris: “Domani importante esame di maturità”

Pubblicato

il

napoli-lazio

Le dichiarazioni del vice allenatore Farris, che al momento ritiene importante focalizzarsi su un match alla volta. Senza perdere però il quadro generale

Napoli-Lazio, vigilia del match. Massimiliano Farris, vice del mister Inzaghi ha rilasciato alcune dichiarazioni in vista della partita in cui siederà in panchina al posto dell’allenatore piacentino, ancora in isolamento causa Covid. “Domani con il Napoli sarà un importante esame di maturità per noi, vista la classifica attuale, che ci vede nuovamente in alto dopo le ultime cinque vittorie consecutive”, ha detto ai microfoni di Lazio Style Channel. “Ci attende uno scontro diretto, sarà importante dare continuità agli ultimi risultati attraverso la prestazione. L’obiettivo è fare punti“, ha aggiunto il vice allenatore biancoceleste. “Nell’allenamento di oggi valuteremo i piccoli acciacchi e la disponibilità dei ragazzi. La gestione delle energie in questo momento è secondaria: c’è questa partita domani, chi sta bene e ha recuperato dopo le fatiche con il Benevento sarà a disposizione, forse a gara in corso potremo effettuare delle valutazioni. Chi ha le energie dovrà dare tutto in campo per poi recuperare in vista del confronto con il Milan. Ora occorre focalizzarsi solo su una partita alla volta”, conclude Farris.

Continua a leggere

Articoli più letti