Seguici sui Social

News

Lazio Lotito sull’accordo con Konami: “Ci darà notorietà e visibilità”

PUBBLICITA

Pubblicato

il

Lazio Lotito
PUBBLICITA

Lazio Lotito sull’accordo con Konami sottoscritto in tempi brevissimi e che permetterà ai biancocelesti di farsi conoscere ancora di più all’esterno

Lazio Lotito sull’accordo con Konami – E’ arrivata la collaborazione con un grande marchio che, è stato inseguito da diverso tempo e ora, è arrivata l’ufficializzazione. A parlare di quest’accordo, è stato lo stesso presidente Claudio Lotito: “Accolgo con grande soddisfazione l’ingresso del brand Konami all’interno della famiglia S.S. Lazio. Sono sicuro che questo accordo ci condurrà verso la crescita di progetti che daranno l’opportunità e la visibilità di crescere a livello internazionale”.

PROSEGUE

“Sono contento di aver visto come in questi mesi di difficoltà Konami, si sia comunque messo a disposizione e a lavoro per poter finalizzare questa collaborazione che sarà vincente. Sono contento di poter partecipare in Giappone ad alcuni eventi organizzati che faranno per promuovere il brand Lazio non appena sarà possibile causa pandemia. I valori di Konami, leader nei videogiochi, si sono sposati a pieno con i valori che ha la nostra società progettando insieme, per il nostro settore giovanile, un percorso di formazione legato al Progetto Post Carriera. Infatti, sarà possibile per il nostri giovani e le calciatrici, seguire un corso legato alla formazione di nuovi programmatori per videogiochi”.

Lazio-Verona: orario, probabili formazioni e dove vederla


News

Lulic chiama Inzaghi: “I big qualche partita potrebbero saltarla…”

Pubblicato

il

Lazio Lulic

Non è piaciuta a nessuno la partita di ieri contro il Bologna. Arriva il mea culpa anche di un senatore biancoceleste: Lulic chiama Inzaghi e invoca cambi di formazione per far rifiatare i giocatori.

Lulic a Sky Sport: “Sicuramente è mancata la reazione anche perché i rigori si possono sbagliare. Oggi siamo andati in difficoltà davanti alla porta e non siamo riusciti a fare gol. Non so se abbiamo digerito la sconfitta con il Bayern ma questa era un’altra partita e se vogliamo rigiocare in Champions il prossimo anno queste cose non devono succedere. Abbiamo preso gol da una rimessa laterale e non può succedere, ma comunque ci sono tante partite ancora in cui possiamo dimostrare che non siamo quelli di stasera. Dopo due sconfitte in pochi giorni qualche domanda dobbiamo farcela, analizzando cosa abbiamo sbagliato per non ripetere questi errori. Il rapporto tra noi è ottimo, anche con i nuovi arrivati. Pereira è un giocatore forte che ha bisogno di tempo, quest’anno non ha giocato molto e mi auguro che riesca a darci una mano perché è bravo. I nuovi se hanno l’occasione danno tutto quando scendono in campo, ma è difficile giocare quando davanti a te hai Milinkovic o Luis Alberto. Penso comunque che ogni tanto anche a loro saltare una partita farebbe bene”.

Continua a leggere