Seguici sui Social

Primo Piano

PUBBLICITA

Lazio, un mese ad alta intensità: 4 big match nelle prossime 5

Avatar

Pubblicato

il

Lazio Caicedo Immobile Marusic

Archiviato il Parma, la Lazio è attesa da un mese di fuoco. Nelle prossime 5 giornate di campionato i biancocelesti affronteranno 4 big

Il primo scoglio è il Derby di venerdì 15 gennaio contro la Roma, subito potenzialmente decisivo in ottica Champions. Sei giorni dopo sarà la volta del Parma in Coppa Italia, quindi l’ultima del girone di andata contro il temibile Sassuolo di De Zerbi all’Olimpico. I biancocelesti chiuderanno poi il mese di gennaio affrontando l’Atalanta a Bergamo. A febbraio, prima di tuffarsi nuovamente nella Champions (ottavi contro il Bayern Monaco), la Lazio sfiderà il Cagliari in casa e l’Inter, nel big match della terza giornata di ritorno, a San Siro. Un mese ad alta intensità, dunque, che i ragazzi di Inzaghi si apprestano ad affrontare con carica ed entusiasmo dopo i 6 punti conquistati nelle ultime due gare. Di seguito il calendario del prossimo mese: 

Lazio – Roma ven 15/01 ore 20.45

Lazio – Parma (Coppa Italia) gio 21/01 ore 21.15

Lazio – Sassuolo dom 24/01 ore 18

Atalanta – Lazio dom 31/01 ore 15

Lazio – Cagliari dom 7/02 ore 20.45

Inter – Lazio dom 14/02 ore 20.45

 


Pubblicità

Primo Piano

Green pass obbligatorio per entrare allo Stadio

Green pass obbligatorio per entrare allo stadio, dal 5 Agosto scatta il nuovo decreto legge

Avatar

Pubblicato

il

9C151FC4 95C2 4D50 87DC CE85FE431C55
<

Green pass obbligatorio per entrare allo stadio, dal 5 Agosto scatta il nuovo decreto legge

Green pass obbligatorio per entrare allo stadio, questa la linea del Governo che dal 5 Agosto farà scattare il nuovo decreto legge. Non solo teatri, cinema, palestre, piscine, centri divertimento e ristoranti /bar al chiuso quindi, ma anche grandi eventi sportivi, con il calcio a farla da padrone con i propri impianti. Per la capienza nulla è ancora ufficiale, ma si prevede massimo al 50%. Per il green pass sono necessari o almeno una dose di vaccino o un tampone negativo. Per i minorenni e le persone allergiche si sta valutando se rendere gratuiti i tamponi.

Green pass

CALLEJON ALLA LAZIO

Continua a leggere

Primo Piano

LAZIO SOSPIROLO Hysaj, un gol per scacciare le polemiche

In Lazio Sospirolo Hysaj si è messo decisamente alle spalle il caso Bella Ciao

Avatar

Pubblicato

il

4d2739fa e98a 11eb 9e33
<

Ieri durante Lazio Sospirolo Hysaj sembra aver messo fine al ‘caso’ Bella Ciao.

LAZIO SOSPIROLO Hysaj sugli scudi, è proprio il caso di dirlo. Per il terzino albanese questi primi giorni in biancoceleste sono stati tutt’altro che facili. Colpa di quel ‘Bella Ciao‘ intonato in diretta social durante il classico ‘rito di iniziazione’ dei nuovi arrivati. E a nulla gli è valso “quest’anno si vince qualcosa” con cui ha chiuso la propria esibizione. L’onda delle polemiche, degenerata in vere e proprie tensioni (con tanto di striscioni offensivi), lo ha decisamente travolto. Ma ora, come si suol dire, il peggio sembra ormai passato. O almeno essersi attenuato.

Ci ha pensato lui stesso a condurlo per mano verso la fine. Anzi, per piede, andando in gol nella seconda uscita amichevole di questo ritiro 2021 made in Auronzo. Un sinistro di pregevole fattura, insaccatosi a 10 minuti dal termine della prima frazione. E immediati sono partiti i complimenti e gli abbracci dei compagni. Ma soprattutto gli applausi e i cori del pubblico dello Zandegiacomo. Un’altra festa in piena regola dunque, anch’essa in doppia cifra sotto il profilo realizzativo: 11 infatti i gol messi a segno, dopo i 10 alla Top 11 RC 103.

A dare il la alle danze ancora una volta Felipe Anderson. Ma il mattatore dell’incontro è stato decisamente Luis Alberto: tripletta e giocate di alta scuola per lo spagnolo, che, messi alle spalle i malumori dei giorni scorsi, si sta rivelando sempre più un nuovo acquisto per questa nuova Lazio targata Maurizio Sarri. Che registra buone prove anche da Milinkovic, per larghi tratti nel vivo del gioco, e dal duo dal piede caldo CaicedoMuriqi (doppietta per loro). Completano il tabellino dei marcatori Akpa Akpro e Cataldi.

CLICCA QUI PER VEDERE GLI HIGHLIGHTS DEL MATCH

INTANTO UN DIRIGENTE LASCIA LA LAZIO

Continua a leggere

Primo Piano

Ultras della Lazio contro Hysaj : “Noi di estrema destra, doveva saperlo, ha sbagliato”

Ultras della Lazio contro Hysaj, piovono parole forti. Il giocatore non piace ad una parte di curva

Avatar

Pubblicato

il

660A3F2F 3571 423F A4A9 B5B08343E8F0
<

Ultras della Lazio contro Hysaj, piovono parole forti. Il giocatore non piace ad una parte di curva

Non si placa la vicenda Bella Ciao, a parlare ora sono gli ultras della Lazio contro Hysaj. “Storicamente la nostra è una tifoseria di estrema destra, e questo lo dichiaro anche con orgoglio, quel Bella Ciao cantato con la maglia della Lazio è una cosa fuori dal mondo, Hysaj ha sbagliato” così Franco Costantino detto il Franchino degli ultrà biancocelesti in una intervista a Adnkronos. Franco ha poi continuato “Non credo alla favola che poteva non sapere il senso di quella canzone, ci siamo informati, il padre era un operaio vissuto qui e lui anche è vissuto in Italia, non può non conoscere il senso di una canzone politicizzata”. Oltre a queste parole, spunta anche uno striscione degli ultrà contro il giocatore albanese.

Hysaj

Continua a leggere

Articoli più letti