Seguici sui Social

Calciomercato

PUBBLICITA

CALCIOMERCATO LAZIO Kamenovic più un centrale: le mosse di Tare per rinforzare la squadra

Avatar

Pubblicato

il

kamenovic

CALCIOMERCATO LAZIO Kamenovic più un centrale: le mosse di Tare per rinforzare la squadra.

CALCIOMERCATO LAZIO Kamenovic più un centrale. Sarebbero questi gli obiettivi in casa biancoceleste in ottica rinforzi. Partiamo dal primo, esterno sinistro classe 2000 del Cukaricki (attuale 4a forza del campionato serbo). Si tratta di un elemento polivalente, impiegabile da esterno, terzino, ma anche come centrale. E proprio questa caratteristica avrebbe intrigato particolarmente Tare. Che proverà a portarlo a Roma la prossima estate (anche se non si escludono sorprese nell’immediato). Al momento c’è distanza tra domanda (3 milioni) e offerta (poco più di 2). Si proverà a limarla settimana prossima, quando la società contatterà di nuovo sia il club che l’agente (Kezman, lo stesso di Marusic e Milinkovic).

Non solo Kamenovic: nel mirino c’è anche un difensore centrale U22. L’obiettivo dei vertici biancocelesti è metterlo a disposizione di Inzaghi entro la fine del mercato di gennaio. Prima però servirà piazzare uno degli esuberi. L’indiziato numero uno è Vavro, già vicino a finire al Genoa. La società, che al momento non registra offerte, proverà a disfarsene in prestito con diritto di riscatto. Formula che dovrà poi accompagnare l’arrivo del nuovo centrale.


Pubblicità

Calciomercato

Callejon alla Lazio, pista bollente: lo spagnolo si è proposto ai biancocelesti

Ore decisive per un possibile futuro di Callejon alla Lazio. Le ultime

Avatar

Pubblicato

il

Calciomercato Lazio Callejon
<

Si prospettano ore decisive per un possibile approdo di Callejon alla Lazio. La situazione.

A far riprendere corpo all’operazione, rivela Il Messaggero, una chiamata fatta da Callejon alla Lazio. Nel colloquio, sostanzialmente, l’esterno in forza alla Fiorentina avrebbe avanzato la propria candidatura per far parte del nuovo scacchiere targato Maurizio Sarri. Il quale di recente è tornato a sottolineare le qualità di quello che è uno dei suoi fedelissimi. Con il sogno, celato tra le righe, di riaverlo alla propria corte, per provare a ripetere i fasti vissuti in quel di Napoli. Sarà per questo dunque che la Lazio starebbe pensando di rispondere positivamente alla proposta del giocatore.

Che sarebbe un rinforzo di tutto rispetto per le corsie esterne tanto care al 4-3-3 del tecnico toscano. Oltre che una valida alternativa a Felipe Anderson sull’out destro. Il tutto a dispetto dei 34enni suonati, compiuti lo scorso 11 febbraio. Trattare con la Fiorentina non sarebbe un problema: ai viola non dispiacerebbe infatti privarsi di un elemento il cui stipendio va ad incidere notevolmente sul monte ingaggi. 2,2 milioni, solo Ribery (con 4) prende di più. Soldi che in una stagione a Firenze (dove è arrivato lo scorso ottobre, a parametro zero dal Napoli) non è riuscito a ripagare degnamente: appena 20 infatti le presenze collezionate, corredate da 1 gol e 1 assist.

La Lazio e Sarri potrebbero dunque rappresentare per lui un occasione, per rilanciarsi e insieme rilanciare una squadra che punta a tornare in Champions. Un aspetto che potrebbe incidere notevolmente sull’unico scoglio presente: la base di approdo. Il contratto di Callejon con la Fiorentina scade infatti il prossimo giugno, il che rende difficilmente praticabile l’idea di un prestito. Più probabile che l’operazione si imposti similmente a quella che ha portato a Formello il ‘collega’ Felipe Anderson, con un indennizzo minimo al club proprietario del cartellino.

INTANTO ADANI INCENSA LUKA ROMERO

Continua a leggere

Calciomercato

Adani su Luka Romero : “Mi ricorda Messi”

Adani su Luka Romero, senza freni, intervistato alla Bobo tv dice la sua sul nuovo acquisto della Lazio

Avatar

Pubblicato

il

872AC249 BB10 4E78 8D4F 8E3D79876FD8
<

Adani su Luka Romero, senza freni, intervistato alla Bobo tv dice la sua sul nuovo acquisto della Lazio

Adani su Luka Romero senza freni. Intervistato alla Bobo Tv l’ex telecronista di Sky, esperto di calcio sudamericano ha detto la sua sul nuovo acquisto della Lazio, Luka Romero. L’ex Mallorca entrato nei record nella Liga come il più giovane di sempre a esordire in campionato, a detta di Adani ha una classe ed un talento cristallino e quando dribbla gli ricorda Messi.

Romero

DALL’ARGENTINA AL BRASILE, LE PAROLE DI LEIVA SULLA NUOVA LAZIO

Continua a leggere

Calciomercato

Luis Alberto Insigne, prende piede l’ipotesi scambio

Il calciomercato è entrato nel vivo e, nelle ultime ore, starebbe prendendo piede l’ipotesi di uno scambio Luis Alberto Insigne tra Lazio e Napoli

Avatar

Pubblicato

il

luis alberto insigne
<

Lo scambio Luis Alberto Insigne, allo stato attuale, è poco più di una suggestione. Diversi, però, gli indizi che inducono a ritenere la trattativa non del tutto inverosimile. Se da una parte il fantasista del Napoli è il trascinatore indiscusso della squadra, dall’altra c’è un nodo, relativo al contratto in scadenza nel 2022, ancora da sciogliere. A questo proposito è intervenuto anche Luciano Spalletti, che dal ritiro di Dimaro ha sottolineato l’importanza di affrontare la questione tra il giocatore e De Laurentis.Rinnovo? Non mi esprimo, è giusto che Insigne e il presidente parlino e discutano della situazione“. La sensazione, però, è che la magia di un rapporto idilliaco tra il capitano e la piazza sia gradualmente venuta meno.

SARRI E IMMOBILE

Oltretutto, alla luce dell’arrivo sulla panchina della Lazio di Maurizio Sarri, che ha contribuito alla crescita di Insigne, e dei “corteggiamenti” dell’amico Ciro Immobile, è lecito prendere in considerazione un ipotetico scambio. A questo proposito, entrerebbe in gioco la contropartita che, stando a quanto emerso nelle ultime ore, risponderebbe al nome di Luis Alberto. La scorsa settimana lo spagnolo è stato al centro di diverse polemiche dopo la mancata presentazione in vista della partenza per Auronzo. Quindi l’arrivo in ritiro e la “pace” con l’allenatore e l’ambiente. Le voci di mercato sono però all’ordine del giorno e, allo stato attuale, vige una condizione di stallo che, in virtù delle dinamiche imprevedibili del mercato, potrebbe essere destinata a vacillare.

luis alberto insigne
Luis Alberto Insigne

UN POSITIVO IN CASA LAZIO

Continua a leggere

Articoli più letti