Seguici sui Social

Articolo copertina

Lazio: inizia la settima del Derby. A Formello si rivede Correa

Pubblicato

il

PUBBLICITA

Questa mattina la Lazio si è ritrovata a Formello agli ordini di Inzaghi per sostenere per il primo allenamento della settimana in vista del Derby

A Formello è andata in scena una seduta di scarico alla quale hanno preso parte i giocatori non impiegati contro il Parma o entrati a gara in corso. Solo palestra e fisioterapia per i titolari del Tardini. Buone notizie per Inzaghi in vista del Derby di venerdì sera: oggi in campo si è rivisto Correa, che ha svolto il riscaldamento e alcune esercitazioni tecniche in gruppo prima di dedicarsi a un lavoro individuale. L’argentino, fermo da Milan Lazio per un’elongazione al polpaccio, potrebbe recuperare per la stracittadina e nei prossimi giorni dovrà aumentare l’intensità degli allenamenti per riuscire a strappare una convocazione. Ancora out invece Fares, fermo dal match contro il Verona per uno stiramento al polpaccio. Per l’algerino lo stop potrebbe essere più lungo e allo stato attuale appare improbabile un suo recupero in vista della Roma. Ai box anche Strakosha per un trauma distrattivo a carico del retto femorale della coscia destra. Ancora da capire i tempi di recupero del portiere albanese, pertanto nel Derby sarà ancora Reina a difendere la porta biancoceleste. Prosegue invece il monitoraggio delle condizioni di Lulic, che stamattina ha preso parte all’allenamento in gruppo segnando anche un gol nella partitella finale. In vista del derby, se il recuperò continuerà a fare il suo corso, il capitano biancoceleste potrà essere inserito nella lista del campionato al posto di Djavan Anderson.


Pubblicità

Articolo copertina

LAZIO Rinnovo Inzaghi, Tare conferma: “A breve la firma”

Pubblicato

il


LAZIO Rinnovo Inzaghi, la conferma del direttore sportivo biancoceleste Igli Tare.

LAZIO Rinnovo Inzaghi, ci siamo. L’accordo tra il tecnico e la società è già stato trovato, adesso non manca che renderlo ufficiale. Prima però occorre il ‘nero su bianco’, che Simone cioè apponga la sua firma sul nuovo contratto. Un momento molto atteso in casa biancoceleste, più volte annunciato e poi rinviato a data da destinarsi. Stavolta però sembra proprio che non manchi più tantissimo. A confermarlo, ieri, nel pre-gara con il Napoli, il ds capitolino Tare. “Quando Inzaghi tornerà – le parole ai microfoni di Sky – arriverà la firma sul contratto“. Il nuovo, lungo, matrimonio tra la Lazio e il ‘suo’ Inzaghi sarà celebrato dunque. L’ultimo intoppo la positività del tecnico al Covid, che anche ieri gli ha impedito di essere presente al ‘Maradona’ al seguito della squadra. Adesso il tempo che si materializzi il segnale ‘negativo’ e poi i due piccioncini si diranno di nuovo sì. Dopo essersi parlati al telefono più volte, almeno 3 o 4, e a lungo. Lotito aspetta Simone a Formello: in mano, un contratto fino al 2024. Pronto per essere autografato.

Continua a leggere

Articoli più letti