Seguici sui Social

News

PUBBLICITA

Santo Reina, poi mago Luis e Panterone. La Lazio passeggia a Parma. le pagelle.

Avatar

Pubblicato

il

Parma Lazio 0-2 Pagelle

Ecco le pagelle di Parma Lazio 0-2

  • Reina7 – Parata plastica al 25′ sul colpo di testa di Cornelius.
  • Luiz Felipe 6,5 – Una sicurezza.
  • Acerbi 6 – Solita prestazione positiva per il centrale biancoceleste. Errore da matita rossa quello al 53′ quando da due passi calcia inspiegabilmente fuori dai pali.
  • Radu 6,5 – Anche lui gioca un primo tempo tranquillo. Stessa cosa dicasi per la seconda parte del match.
  • Lazzari 6,5 – Velocità supersonica ma precisione nei passaggi molto bassa. Costringe però l’avversario a giocare con la paura di subire un altro giallo. Per fortuna azzecca l’assist dell’uno a zero. Dal 84′ Patric s.v.
  • Milinkovic 6,5 – Assist involontario per la rete di Caicedo. Gioca con una tranquillità tipica dei grandi centrocampisti.
  • Leiva 6,5 – Al centro domina il duello contro Brugman. Dal 70′ Cataldi 6 – Venti minuti positivi, utili per dare il cambio al compagno di reparto.
  • Luis Alberto 7 – Illumina la manovra offensiva con passaggi filtranti che però non vengono capitalizzati a dovere. Al 55′ porta in vantaggio la Lazio con un preciso rasoterra. Dal 64′ Akpa Akpro 6 – Più sostanza per l’ultima mezz’ora di gioco.
  • Marusic 6,5 – Una freccia per mister Inzaghi. Giocatore tattico molto utile a trovare l’equilibrio della squadra. Dal 84′ D. Anderson s.v.
  • Caicedo 7 – Molto meglio dello statico Muriqi. Nel primo tempo ci prova due volte ma senza fortuna. Più preciso nella ripresa quando realizza la seconda rete della capitolina. Dal 70′ Pereira sv.
  • Immobile 7 – Gioca a tutto campo per aiutare i compagni e si dedica poco alla fase realizzativa. Nella ripresa continua il suo lavoro di dedizione in favore del gruppo.
  • Inzaghi 6,5 – La squadra è quella che è. Il rinnovo non arriva, gli acquisti estivi non sono stati all’altezza della situazione e si va avanti sperando che tutto giri bene. Caicedo preferito a Muriqi e Marusic ancora preferito a Fares. Gara alla portata nonostante nessun match sia scontato. Troppa differenza fra le compagini e atleti in campo che hanno giocato con attenzione e costanza fino allo scadere.


Pubblicità

News

LAZIO MEPPEN – Orario, probabili formazioni e dove vederla

Oggi a Marienfeld è in programma Lazio Meppen, la prima delle due amichevoli in Germania, sede della seconda parte del ritiro biancoceleste

Avatar

Pubblicato

il

lazio meppen
<

In attesa delle formazioni ufficiali di Lazio Meppen, Maurizio Sarri valuta il probabile 11 che affronterà la compagine di terza divisione tedesca a Marienfeld. Per la prima volta il tecnico toscano avrà a disposizione la rosa al completo in virtù del ritorno dalle vacanze di Acerbi, Immobile e Correa, reduci dai successi continentali con le rispettive selezioni. Nel corso del ritiro di Auronzo, Sarri ha dovuto attingere ai giocatori disponibili schierando in amichevole il tridente composto da Felipe Anderson, Muriqi e Raul Moro.

LE SCELTE DI SARRI

Contro il Meppen, però, è probabile l’impiego dal 1′ di Immobile con ai lati il brasiliano ex West Ham e il Tucu Correa. Restano comunque vive le candidature di Caicedo e Moro. Linea mediana confermata con Leiva in cabina di regia e Luis Alberto e Milinkovic mezzali. Ballottaggio Marusic Lazzari per un posto sulla fascia destra e in porta tra Strakosha e Reina. Il match è in programma questo pomeriggio alle 18.30 e sarà visibile su Lazio Style Channel, canale 233 di Sky. Di seguito i probabili schieramenti:

LAZIO 4-3-3: Strakosha (Reina) – Marusic (Lazzari), Luiz Felipe, Acerbi, Hysaj – Milinkovic, Leiva, Luis Alberto – Felipe Anderson, Immobile, Correa.

MEPPEN 4-3-1-2: Domaschke – Ballmert, Puttkammer, Bunning, Dombrowka – Hemlein, Kauper, Blacha – Tankulic – Koruk, Fassbender.

lazio meppen
Squadra al lavoro in vista di Lazio Meppen

Kostic, la chiave è Muriqi

Continua a leggere

Non solo Lazio

Caressa : “Non tifo Roma, ma una squadra di Serie B” (VIDEO)

Caressa rivela la sua fede calcistica in un video su TikTok

Avatar

Pubblicato

il

27D2934E 15E5 4282 85FE 922DB78258E6
<

Caressa rivela la sua fede calcistica in un video su TikTok

Fabio Caressa, storico telecronista di Sky non ha mai rivelato la sua fede calcistica. Tra i tifosi per via delle sue telecronache molto accese nei confronti di Roma e Juventus si è pensato ad una delle 2 come fede calcistica, con la Roma favorita. Caressa ieri in un video su TikTok ha voluto smentire i pensieri dei tifosi. “Non ci crederete ma l’unica squadra per la quale ho sofferto negli ultimi anni è l’Alessandria grazie ad alcuni amici carinissimi e mia moglie. Ero anche libero di farlo perchè era prima in Serie C. Ho tifato tantissimo anche quest’anno e sono andato a vedere la finale per la Serie B, mi sono commosso”.

DA SKY ALLA RAI CON VARRIALE DECLASSATO

Continua a leggere

News

Varriale declassato – Passo indietro per il giornalista Rai

Enrico Varriale declassato: passo indietro per il noto giornalista di Rai Sport. Questa la decisione del neo amministratore delegato Carlo Fuortes

Avatar

Pubblicato

il

varriale declassato
<

Enrico Varriale declassato: passo indietro per il noto giornalista di Rai Sport. Numerosi cambiamenti per la Tv di Stato che coincidono con una nuova era targata Rai. La presidenza affidata a Marinella Soldi e l’incarico di amministratore delegato a Carlo Fuortes, come riportato da diversi media nazionali, hanno inciso nettamente sul futuro di Varriale.

Il giornalista campano, vicedirettore di Rai Sport in coesistenza con Marco Civoli e Alessandra De Stefano (confermati), è stato retrocesso e, pertanto, non rivestirà più il suddetto ruolo dirigenziale. Netta svolta nella carriera di Varriale che, però, potrebbe essere ripescato a ottobre in corrispondenza con la scadenza del contratto di Auro Bulbarelli.

Varriale declassato
Varriale declassato

ATALANTA SU LUIZ FELIPE

Continua a leggere

Articoli più letti