Seguici sui Social



News

LA NOSTRA STORIA Tanti auguri a Thomas Strakosha

Pubblicato

il

strakosha portiere albanese della Lazio
PUBBLICITA

Partito come secondo si è trovato catapultato in campo a causa dei continui forfait di Marchetti. Nella Lazio, Thomas Strakosha, ha saputo cogliere al volo l’occasione senza strafare, conquistandosi la fiducia dei compagni e della piazza biancoceleste.

Nato ad Atene il 19 marzo 1995, è un calciatore albanese con cittadinanza greca. Figlio di Fotaq, allenatore ed ex portiere. Ha anche un fratello più grande, Dhimitri, anche lui giocatore. Cresciuto nel Panionios nel 2012 Thomas Strakosha arriva alla Lazio per 75.000 euro. Diviene subito titolare nella Primavera. Nel 2013, dopo la cessione di Carrizo all’Inter, diventa il terzo portiere della prima squadra. Con la Primavera ha vinto il Campionato 2012-2013 e l’anno dopo la Coppa Italia. A luglio 2015 si trasferisce in prestito alla Salernitana in Serie B. La stagione successiva torna alla Lazio. Dopo la cessione di Etrit Berisha diventa il secondo portiere della squadra di Inzaghi. Il 20 settembre a Milano, contro il club rossonero, fa il suo esordio in Serie A. Con la maglia della Nazionale ha fatto tutta la trafila vestendo quella dell’Albania Under 17, 19 e 21 (della quale è capitano). Ad agosto 2016 in occasione di una amichevole contro il Marocco e la sfida di qualificazione alla Coppa del Mondo 2018 contro la Macedonia è stato convocato dal tecnico Gianni De Biasi per partecipare a un ritiro della Nazionale maggiore. Il 24 marzo 2017, per via della squalifica di Berisha, ha fatto il suo esordio contro l’Italia in un match di qualificazione mondiale.

SEGUICI ANCHE SU TWITTER


News

Calciomercato Lazio: Da Mustafi a Maksmovic, tutti i nomi a parametro 0

Pubblicato

il

Calciomercato Lazio Maksimovic

Calciomercato Lazio – La stagione sta per concludersi, i biancocelesti sono in lotta per la qualificazione in Champions, ma per poter avere maggiori chances nella prossima stagione bisogna arricchire la rosa. Questo infatti è il momento in cui le società iniziano a muoversi in vista del mercato estivo, cercando di portare al più presto i nuovi giocatori. La Lazio per piazzare il colpo dovrà aspettare di capire a quale competizione europea parteciperà, ma nel frattempo può già individuare i giocatori che andranno in scadenza a 0 e quindi non sarà necessario spendere nulla per il cartellino.

CALCIATORI A 0

Il reparto dove bisognerà avere più rinforzi è senza dubbio quello difensivo. Musacchio dovrebbe abbandonare a fine stagione mentre Hoedt potrebbe essere riscattato a 5 milioni e a quel punto la Lazio avrebbe ben 5 difensori: Radu, Hoedt, Acerbi, Luiz Felipe e Patric. Il contratto di quest’ultimo scadrà nel 2022 e forse se non dovesse venirgli rinnovato potrebbe essere messo sul mercato e a quel punto i difensori da prendere saranno 2. In uscita dal Napoli c’è Nikola Maksimovic, difensore che potrebbe dare il suo apporto alla Lazio, accostato più volte durante il mercato invernale, a giugno sarà libero di firmare a 0. Oltre a Maksimovic che conosce bene il campionato italiano ci sono: Mustafi, Balbuena e Dragovic, Sakho; questi 4 oltre al quasi ex Napoli sono le piste più percorribili e facili. A 0 ci sono anche dei top player che al momento non sono in orbita biancoceleste a causa del loro ingaggio elevato: Sergio Ramos, Alaba, Garcia, Thiago Silva e David Luiz. Uno dei parametri 0 potrebbe affiancare il sogno di mercato difensivo: il laziale Romagnoli. Oltre alla difesa si pensa anche all’attacco, nel mirino c’è sempre il colombiano Borré a 0 che ha strizzato l’occhio ai biancocelesti e aspetta una loro chiamata

Continua a leggere

Articoli più letti