Calciomercato

CALCIOMERCATO LAZIO Lukaku Correa Insigne, che intrigo!

La cessione di Lukaku potrebbe far scattare un valzer di attaccanti con Correa e Insigne protagonisti

Pubblicato

il

Il Chelsea punta su Big Rom e la sua partenza potrebbe dare il via al valzer delle punte. Lukaku Correa Insigne potrebbero essere i protagonisti di questo “ballo”

110 milioni per far avere il Si. Questa l’offerta del Chelsea, campione d’Europa, recapitata all’Inter per il suo attaccante. Un’eventuale partenza del numero 9 potrebbe far scattare un valzer di attaccanti senza precedenti. I protagonisti potrebbero essere loro Lukaku Correa Insigne, con Inter, Lazio e Napoli che potrebbero scambiarsi delle pedine fondamentali.

UNO SCENARIO NON COSI’ IMPOSSIBILE

Che l’Inter abbia bisogno di monetizzare per migliorare le casse societarie, non è un segreto. Da Appiano gentile è già partito Hakimi in direzione Paris. Ora potrebbe essere la volta di Lukaku che, secondo i media inglesi, avrebbe dato il suo placet al trasferimento ai Blues. A quel punto l’Inter dell’ex Simone Inzaghi potrebbe ripiegare su Vlahovic o Zapata più Correa. l’argentino biancoceleste è un pupillo del mister piacentino che lo vorrebbe a prescindere dalla partenza o meno del suo numero 9. Con 30/40 milioni il trsferimento andrebbe in porto. Poi c’è Insigne, sempre più in bilico al Napoli e con il contratto in scadenza il prossimo anno. I soldi ricavati dalla cessione del Tucu, la Lazio li utilizzerebbe per Insigne, pallino di Sarri.

CI GUADAGNEREBBERO TUTTI

Un intrigo che porterebbe vantaggi economici e qualitati a tutte le squadre protagoniste di questo valzer. Soldi e calciatori di qualità che rinforzerebbero le rispettive rose, facendo contenti tifosi, allenatori e respirare anche le casse societarie. Quindi, perchè no?

RUGANI, LA LAZIO FA SUL SERIO

Articoli più letti

Copyright ©2015-2021 | TESTATA GIORNALISTICA NAZIONALE Reg. N°152/2015 - ROMA
Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.

Exit mobile version