News

Bakayoko Lazio: “Spero che i laziali vengano identificati”

Bakayoko Lazio, un binomio destinato a suscitare polemiche. A due anni di distanza dal primo episodio, ieri il giocatore è stato vittima di cori razzisti

Pubblicato

il

Bakayoko Lazio, una combo destinata a far discutere. Al termine del medesimo match nella stagione 2018/19, il francese aveva mostrato alla curva, dopo la vittoria del Milan sui biancocelesti, la maglia di Acerbi in segno di scherno. Da lì le scorie di un rapporto teso tra il centrocampista del Milan e il popolo biancoceleste. Nella serata di ieri, un altro episodio destinato a far discutere. Il giocatore è infatti stato vittima, al pari di Kessie, di cori razzisti provenienti dal settore dei tifosi laziali. A tal proposito l’appello dello stesso Bakayoko: “Io e Frank siamo fieri del colore della nostra pelle. Mi auguro che i tifosi in questione vengano identificati”. Così il centrocampista rossonero su Instagram.

Bakayoko Lazio

Articoli più letti

Copyright ©2015-2021 | TESTATA GIORNALISTICA NAZIONALE Reg. N°152/2015 - ROMA
Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.

Exit mobile version