Categorie
News

LAZIO Muriqi triste e depresso: lo sfogo sui social con un tifoso

LAZIO Muriqi triste e depresso. L’ammissione, all’indomani del ko con la Juventus, arriva dallo stesso attaccante kosovaro. 

LAZIO Muriqi triste e depresso. Anche ieri sera, nei pochi minuti che Sarri gli ha concesso, l’ex Fenerbahce ha dimostrato di non essere proprio adattissimo al ruolo di vice Immobile che gli è stato assegnato. Non che i compagni di reparto abbiano fatto meglio, sia chiaro: la scelta iniziale di sostituire ‘Mister 160 gol’ con Pedro ‘falso nueve’ non ha infatti praticamente portato frutti dalle parti di Szczesny. Ma le cose non sono andate meglio con il subentro, nel corso della ripresa, del kosovaro: il duo Bonucci-De Ligt lo ha praticamente annullato, concedendogli una sola opportunità. Un passaggio su stacco aereo di Milinkovic che sarebbe potuto valere l’1-1 e che invece il Pirata, da centro area, ha clamorosamente ‘ciccato’ di un niente. Fornendo l'(ennesima) occasione ai tifosi per dargli contro: d’altronde, chi non sarebbe aspettato di più da un giocatore pagato ben 20 milioni?

Tra i tanti commenti arrivati, ce n’è stato però anche qualcuno che ha provato a consolare Muriqi. Il quale ne ha approfittato per sfogarsi e tirare fuori tutto il proprio malessere. “Ciao Bestia, non ha funzionato“, queste le parole postate da un tifoso biancoceleste, evidentemente deluso dall’andamento dell’avventura nella Capitale del numero 94. Il quale ha risposto ringraziando per la vicinanza il ‘fratello’, a cui ha poi rivelato il suo attuale stato d’animo: “Il tuo Pirata è già morto (mentalmente)“. Che gli ci voglia una nuova avventura per risorgere?