Dimissioni Mancini, il ct risponde alle voci

Dimissioni Mancini, il diretto interessato fa chiarezza in un post sui social.

Italia Mancini
Ultimo aggiornamento:

Dimissioni Mancini, il diretto interessato fa chiarezza in un post sui social.

Dimissioni Mancini, parla il ct. Finito sul banco degli imputati dopo la debacle con la Macedonia costata agli azzurri la seconda esclusione di fila dai Mondiali. Numerosi i giudizi, colmi di delusione e rabbia, emersi nel corso delle ultime ore. Tra essi, non manca chi addirittura invoca un cambio alla guida tecnica della Nazionale, facendo anche i nomi (da Cannavaro-Lippi fino a Pirlo) dei possibili successori. Una possibilità su cui anche Mancini ha voluto dire la propria. Allontanando da sé possibili spettri.

DIMISSIONI MANCINI, LE PAROLE DEL CT

Il calcio – esordisce su Instagrama volte sa essere spietata metafora di vita. Siamo passati dall’essere sul tetto d’Europa, dopo aver compiuto una delle imprese più belle della storia azzurra, al risvegliarci in uno dei punti più drammatici. Dopo la gioia totale, ora stiamo vivendo una frustrante delusione. È dura da accettare – prosegue – ma saper accogliere anche le sconfitte fa crescere dal punto di vista umano e sportivo. Prendiamoci tempo – l’invito – per riflettere e capire in maniera lucida. Se vogliamo fare l’unica cosa azzeccata, dobbiamo rialzare la testa e lavorare per il futuro. Ringrazio – conclude – il pubblico di Palermo per il calore e tutti i tifosi, che da sempre ci trasmettono entusiasmo e affetto“.