Mihajlovic di nuovo alle prese con la leucemia: “Mi devo ricoverare”

Mihajlovic costretto a riprendere la battaglia contro il male che lo ha già afflitto in passato.

lazio bologna
Ultimo aggiornamento:

Mihajlovic costretto a riprendere la battaglia contro il male che lo ha già afflitto in passato.

Mihajlovic leucemia, atto secondo. La malattia ha fatto ritorno nella vita dell’attuale allenatore del Bologna. È stato lui stesso a dare la notizia, questa mattina, in conferenza stampa. “A inizio settimana prossima mi dovrò ricoverare al Sant’Orsola“, ha rivelato. Rassicurando però circa le sue condizioni: “La situazione è diversa rispetto all’altra volta. Spero quindi di cavarmela in breve tempo“. La circostanza gli impedirà di guidare da vicino la squadra rossoblu: “Salterò sicuramente alcune partite. Seguirò comunque i ragazzi con la tecnologia. Non stiamo vivendo un periodo fortunato, ma la difficoltà gli darà coraggio e voglia di reagire. Io lotterò per loro e loro per me e sono certo che non mi deluderanno“.

MIHAJLOVIC LEUCEMIA, LE TAPPE DELLA BATTAGLIA

Mihajlovic affronterà questa sfida con lo stesso spirito battagliero che metteva in campo: “Non entrerò in tackle su un avversario già lanciato, – svela – ma giocherò d’anticipo“. Bando ai timori dunque: “La malattia è stata molto coraggiosa a tornare ad affrontarmi. La prima lezione non gli è bastata, quindi gliene darò un’altra. La vita è così, a volte si può cadere, ma si deve sempre trovare la forza per rialzarsi e riprendere il cammino“. Per concludere, un appello a tifosi e media: “Sostenete sempre la squadra. Nessuno mollerà e io tornerò presto. Vi chiedo solo di rispettare la mia privacy per tutto il tempo della terapia“.

SEGUICI ANCHE FACEBOOK