Mertens alla Lazio, De Laurentiis spiana la strada ai biancocelesti

Mertens alla Lazio, il patron del Napoli ufficializza l'addio dell'attaccante ai partenopei

de laurentiis
Ultimo aggiornamento:

Mertens alla Lazio, il patron del Napoli ufficializza l’addio dell’attaccante ai partenopei

Mertens alla Lazio, ora l’operazione può andare in porto. A dare il via libera proprio l’attuale presidente del belga, Aurelio de Laurentiis. Che, intervistato da ‘Radio Kiss Kiss’, ha confermato che il numero 14 non rinnoverà e dunque non farà parte della rosa per la prossima stagione. “Lo abbiamo salutato ufficialmente“, ha spiegato il numero uno azzurro. Che già ieri, in merito alla trattativa per il prolungamento, aveva rivelato il ‘no’ di Mertens ad un’offerta da 2,4 milioni di euro.

MERTENS ALLA LAZIO, PALLA A LOTITO

Dopo lo svincolo, maturato lo scorso 1 luglio, si può dunque scrivere la parola fine sull’avventura all’ombra del Vesuvio dell’attaccante. Che, dopo 9 anni, è pronto per issare le vele e salpare verso una nuova destinazione. Che, se dipendesse da lui, sarebbe certamente la Lazio del suo vecchio mister e mentore Maurizio Sarri. Il problema è che al momento i biancocelesti sono in tutt’altri obiettivi affaccendati. Non si esclude però che un profilo come il belga potrebbe porli in secondo piano. Mertens alla Lazio significherebbe infatti far contento non solo il tecnico, ma anche, cosa non da poco, i tifosi.