Vecino fa doppietta e bacchetta Inzaghi : “Sarri crede in me, all’Inter promesse non mantenute”

Vecino è sempre stato un chiodo fisso del tecnico Sarri. Il sudamericano allenato già ai tempi di Empoli, ha ritrovato il suo allenatore nella Capitale. Vecino ha ben ripagato la fiducia del mister, realizzando la sua prima doppietta in maglia Lazio nella gara di ieri contro il Feyenoord in Europa League. VECINO ELOGIA SARRI E […]

Vecino è sempre stato un chiodo fisso del tecnico Sarri. Il sudamericano allenato già ai tempi di Empoli, ha ritrovato il suo allenatore nella Capitale. Vecino ha ben ripagato la fiducia del mister, realizzando la sua prima doppietta in maglia Lazio nella gara di ieri contro il Feyenoord in Europa League.

VECINO ELOGIA SARRI E BACCHETTA INZAGHI

All’Inter con Conte ero tornato da un pesante infortunio e in una squadra così competitiva trovare posto è stato difficile. Poi quando è arrivato Inzaghi mi ha promesso un ruolo importante in squadra ma non è successo. Ora sto bene, ho un mister come Sarri che crede in me e mi stima tantissimo, questo mi spinge a fare meglio“.

CONTINUITA’

Sto migliorando anche fisicamente, sono arrivato a stagione iniziata, per due mesi ho lavorato da solo, quindi ci vuole un po’ di tempo, ma oggi ho giocato 70′. Sapevo che alla Lazio la concorrenza era molta, noi ci alleniamo tutti i giorni, poi sarà il mister a decidere chi scenderà in campo. L’ambiente qua è bello, ho trovato una famiglia, stiamo lavorando sulla mentalità, questa fa la differenza e ci porta a lottare ad alti livelli.

SEGUICI SU TWITTER

LUIS ALBERTO SI SFOGA NEL DOPO PARTITA DI LAZIO FEYENOORD

Da non perdere

Iscriviti alla Newsletter

Per le ultime notizie sulla Lazio iscriviti alla newsletter. E' GRATIS

ULTIME NOTIZIE