De Rossi Lazio, le parole dell’ex giallorosso sul derby stuzzicano i biancocelesti

De Rossi Lazio, certi connubi non si dimenticano. Nemmeno quando hai appeso le scarpe al chiodo e ti ritrovi lontano dalla Capitale, sulla panchina di una squadra tra l’altro con i colori biancocelesti. Troppo forte l’onda del passato giallorosso, e il ricordo delle sfide in campo ai rivali di sempre trova sempre modo di riaffiorare. E concede l’occasione per lanciare uno sfottò. E’ questo quanto accaduto all’ex ‘Capitan Futuro‘, alla vigilia del derby (guarda caso) che quest’oggi contrapporrà la sua Spal al Modena. Una gara, come quelle vissute all’ombra del Colosseo sentitissima dal neo allenatore.

DE ROSSI LAZIO, LE PAROLE DELL’EX GIALLOROSSO

Che è chiamato a spezzare un digiuno di vittorie che dura da 4 turni, di cui gli ultimi due chiusi con una sconfitta. E incalzato sul fatto che questo derby non si disputi da oltre 20 anni, ne approfitta per dare ai suoi una dose di carica ‘anti laziale’. “So cosa significa giocare e vivere una stracittadina – spiega – Ma non oso immaginare cosa significhi non viverla per tanto tempo. A Roma si è sempre giocato, tranne solo per 11 anni, tanto tempo fa“. De Rossi rievoca dunque la lunga militanza in B della Lazio. Che però poi, tornata in massima Serie, si è presa grosse soddisfazioni contro i ‘cugini’. L’ultima lo scorso 6 novembre. Ma forse questo il buon Daniele deve averlo rimosso dalla mente.

Da non perdere

3 Commenti

  1. Danielino ti ricordo che , tanto tempo fa, non si è giocato per lunghissimi 27 anni , quando noi c’eravamo già e voi vi dovevate ancora trasferire a Roma dalle Marche, dagli Abruzzi, dalla Calabria, ecc. ecc.

Comments are closed.

Iscriviti alla Newsletter

Per le ultime notizie sulla Lazio iscriviti alla newsletter. E' GRATIS

Le altre notizie sulla Lazio

NEWS DI OGGI