lunedì, Maggio 27, 2024

LAZIO NEWS

Classifica

Ultima Partita

Prossima Partita

LEGGI ANCHE

Giordano su Radiosei: Nonostante sconfitta, Lazio deve sperare in un posto in Champions

Bruno Giordano, l’ex allenatore della Lazio, ha recentemente presentato un’analisi della situazione attuale del club, facendo riferimento alla recente sconfitta contro il Bologna.

Durante un’intervista con Radiosei, Giordano ha condiviso le sue osservazioni sulla performance della Lazio nella partita con il Bologna. Le sue dichiarazioni riflettevano un’attenta disamina della partita.

PUBBLICITA

Giordano afferma che la Lazio dovrebbe mantenere la fiducia fino alla fine, nonostante le sfide. Sottolinea che il team ha l’opportunità di competere non solo per la Champions League, ma anche per l’Europa League, un altro torneo significativo. Tuttavia, rispondendo ad una domanda sulla probabilità che la Lazio si plazzi quarta o quinta, Giordano ha espresso dubbi. Questi non erano basati tanto sulla distanza da Atalanta e Bologna, quanto sull’instabilità della squadra. Ha fatto riferimento a come la squadra ha eseguito eccezionalmente nel primo tempo con il Bologna, solo per poi perdere completamente nella seconda metà.

  Bayern Monaco e Real Madrid pareggiano in Champions League: decisione rinviata al Bernabeu

L’ex allenatore ha espresso preoccupazione per l’errore di gioco evidente durante l’identificazione della palla. Sottolinea che un tale errore di percezione in un momento critico della partita può essere preoccupante. Giordano sottolinea come tale approccio al gioco comporta rischi enormi e suggerisce che a volte meno è più per affrontare difficoltà.

Per quanto riguarda il calo fisico e atletico nel secondo tempo, Giordano sostiene che fosse evidente. Ha notato la mancanza di opzioni di sostituzione come indicativo di questo problema. Crea l’ipotesi che l’allenatore Sarri potrebbe aver commesso un errore strategico in questa area. Secondo Giordano, una strategia più prudente avrebbe richiesto una gestione più attenta delle energie e dell’avversario nel primo tempo, seguita da un gioco all-in nell’ultima mezz’ora della partita.

Fonte

LIVE NEWS