lunedì, Aprile 15, 2024

LAZIO NEWS

Classifica

Ultima Partita

Prossima Partita

LEGGI ANCHE

Conferenza stampa Tudor, focus sul nuovo modulo e l’eredità di Sarri

Conferenza stampa Tudor, la decisione del tecnico sul nuovo modulo.

La Lazio ha ufficialmente presentato oggi il suo nuovo allenatore, Igor Tudor, durante una conferenza stampa tenutasi presso il centro sportivo di Formello. Un momento di grande interesse per i tifosi biancocelesti, desiderosi di conoscere le prime impressioni e le prospettive del nuovo timoniere della squadra.

PUBBLICITA

Le sue parole hanno immediatamente catturato l’attenzione di tutti i presenti, con un focus particolare su due temi chiave:

L’eredità di Maurizio Sarri e il nuovo modulo tattico

“Stimo molto Sarri sotto tutti i punti di vista,” ha dichiarato Tudor, rendendo omaggio al lavoro svolto dal suo predecessore sulla panchina biancoceleste. “Ha fatto un calcio importante, ha vinto tanto. Colgo l’occasione per mandargli un saluto.” Le parole di Tudor riflettono il rispetto e l’ammirazione per il percorso professionale di Sarri, evidenziando l’importanza del lascito tattico e culturale lasciato dall’ex allenatore.

Quanto al modulo tattico che adotterà con la Lazio, Tudor si è mostrato cauto nel fornire dettagli, evidenziando la sua volontà di lavorare a porte chiuse con i suoi giocatori per trovare la soluzione migliore. “Lazio a due punte? Sì, potrebbe succedere,” ha affermato Tudor, lasciando intendere la possibilità di un approccio più offensivo rispetto al passato.

“L’obiettivo è quello di fare il massimo,” ha continuato Tudor, sottolineando l’importanza di concentrarsi sulle prestazioni e sui risultati senza distrazioni esterne. “Non voglio entrare in questioni tattiche, ne parlo solo con i miei giocatori nello spogliatoio e dentro al campo.”

Tudor ha evidenziato la cultura del lavoro e l’organizzazione difensiva già presente nella squadra, sottolineando la sua intenzione di lasciare un’impronta del calcio di Sarri. Tuttavia, ha chiarito che la sua visione tattica e strategica si evolverà gradualmente in base alle esigenze della squadra e agli avversari affrontati.

“I centrali di centrocampo devono avere tutto: intelligenza tattica, inserimento, palleggio, interdizione,” ha aggiunto Tudor, delineando le caratteristiche fondamentali che richiede ai suoi giocatori di centrocampo.

Concludendo la conferenza stampa, Tudor ha sottolineato che non ha ancora deciso il modulo definitivo che adotterà con la Lazio, lasciando intendere la sua flessibilità tattica e la volontà di adattarsi alle situazioni di gioco. “Non ho ancora deciso come giocheremo: 3-4-2-1? Magari giocheremo a tre e mezzo,” ha scherzato Tudor, suscitando sorrisi tra i presenti.

LIVE NEWS