martedì, Aprile 16, 2024

LAZIO NEWS

Classifica

Ultima Partita

Prossima Partita

LEGGI ANCHE

“Di Gregorio simile a Peruzzi”. Le parole dell’ex portiere della Lazio

L’importante agente di calcio Silvano Martina, noto per aver rappresentato giocatori del calibro di Gianluigi Buffon ed ex portiere di Genoa, Torino e Lazio, ha concesso un’intervista a SPORTITALIA. Durante la conversazione, ha discusso su un’ampia varietà di temi caldi legati ai trasferimenti, tra cui le stelle principali del Grifone Retegui e Gudmundsson, fino a Di Gregorio, e i potenziali cambiamenti nelle panchine delle grandi squadre italiane.

PUBBLICITA

Quando interrogato sul rendimento di Gilardino in questo anno, ha detto: “Sta facendo un grande lavoro. Il Genoa è una squadra forte, supportata da una società robusta che ha acquisito giocatori di talento. Competono con tutti, il che è molto significativo: il Grifone raramente ha avuto una squadra così competitiva in passato.”

In merito all’esplosione improvvisa di alcuni giocatori arrivati senza molta attenzione, ha affermato: “Sono giocatori di medio-alto livello, ma onestamente non li conoscevo tutti quando sono arrivati. Tuttavia, si può dire che sono un buon gruppo di giocatori, sono forti sia fisicamente che tecnicamente, e i loro risultati lo dimostrano.”

Al toccare il tema di Retegui, attuale attaccante del Genoa, ha detto: “È certamente un giocatore eccezionale, veloce e grintoso. Ha qualità importanti e potrebbe essere considerato per la nazionale italiana ai prossimi europei del 2024. Ma per dire che sarà sicuramente lui, non mi sento di farlo, non ho modo di saperlo, ma è sicuramente uno dei candidati per la maglia.”

Comenti positivamente su Gudmundsson, evidenziando che: “È un giocatore degno del prezzo del biglietto. È come i giocatori della vecchia scuola, tecnicamente esperto, capace di superare l’avversario e di portare avanti la squadra. Ha quel qualcosa di speciale e può aspirare a giocare in club di alto livello.”

Sulla Champions League ha dichiarato, con una certa delusione: “L’Inter è stata eliminata per sfortuna. Ricordo che l’Atletico Madrid avrebbe potuto perdere il match a Milano per 2-3 gol. La Champions è una competizione dove le squadre favorite possono non essere le stesse dopo un mese.”

Sulle possibili variazioni nelle panchine di Juventus, Inter e Milan ha detto: “Inter e Milan penso rimarranno tali. Riguardo la Juventus, ho letto di tensioni crescenti tra Allegri e i tifosi, quindi potrebbe esserci un cambiamento alla fine della stagione. Tuttavia, Allegri ha un contratto pesante che influisce sul bilancio della Juventus. Inoltre, è un allenatore di successo.”

Infine, ha parlato del miglior portiere della Serie A e dei rumors di mercato riguardo a Di Gregorio. “Maignan è il più forte in questo momento. Anche Sommer e Milinkovic-Savic stanno facendo bene,” ha detto, aggiungendo che Di Gregorio “sta crescendo”.

Fonte

Laziochannel è presente anche sul servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News

LIVE NEWS