martedì, Aprile 16, 2024

LAZIO NEWS

Classifica

Ultima Partita

Prossima Partita

LEGGI ANCHE

ESCLUSIVA | Lazio ora lo spogliatoio è spaccato in 2 : chi erano i pro Sarri

ESCLUSIVA | Lazio ora lo spogliatoio è spaccato in 2 : chi erano i pro Sarri.

Il mondo laziale è stato scosso dalle inaspettate dimissioni di Maurizio Sarri, il timoniere che aveva generato aspettative e speranze nella tifoseria biancoceleste. Con il suo addio, la panchina è ora affidata a Martusciello, il vice dell’ex mister. Tuttavia, le tensioni e le divisioni all’interno dello spogliatoio si stanno rivelando come una vera e propria spaccatura.

PUBBLICITA

Secondo fonti raccolte in esclusiva dalla nostra redazione laziochannel.it, lo spogliatoio è diviso in due fazioni distinte: da una parte i “Pro Sarri” e dall’altra i “Contro Sarri”. Una divisione che, ancor prima delle dimissioni, aveva creato un clima teso e incerto all’interno del club capitolino.

I “Pro Sarri”, come riportato in precedenza, erano coloro che avevano cercato in tutti i modi di convincere Sarri a restare alla guida della squadra fino a Giugno(LEGGI QUI). Da quel che abbiamo saputo, tra i giocatori di questo schieramento, i giocatori che avrebbero fatto la richiesta di rimanere a Sarri sarebbero :

I nuovi arrivati che sembravano entusiasti di lavorare sotto la guida di Sarri. Il difensore Hysaj, fedelissimo del tecnico, emerge come uno degli elementi di spicco di questa fazione e Lazzari. Anche gli spagnoli rigenerati da Sarri facevano parte di questa corrente.

Dall’altra parte più di qualche giocatore aveva chiesto al tecnico delle modifiche sul metodo di allenamento e soprattutto una elasticità per quanto riguardasse l’aspetto tattico, richieste che però non sono mai arrivate nonostante gli scarsi risultati ottenuti dalla squadra. Questa divergenza interna rappresenta una sfida importante per Martusciello, chiamato a gestire non solo l’aspetto tecnico della squadra, si parla già di un cambio modulo, ma anche a cementare nuovamente l’unità dello spogliatoio.

 

Laziochannel è presente anche sul servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News

LIVE NEWS