lunedì, Giugno 10, 2024

Spalletti alla Rai: «Stasera tanta qualità, ma la nostra priorità è QUESTO»

LAZIO NEWS

PUBBLICITA

Spalletti, il CT dell’Italia, offre un’analisi immediata della partita in vista di Euro 2024

Ai microfoni di Rai 2 durante "La Domenica Sportiva", Luciano Spalletti ha fornito una lucida disamina della recente partita dell’Italia contro la Bosnia. Le sue parole offrono uno spaccato significativo delle prestazioni e delle future prospettive della squadra in vista dell’Europeo 2024.

Analisi della Qualità di Gioco

Spalletti ha esordito sottolineando la qualità del gioco esibito dalla squadra italiana. "Qualità? Ne ho trovata quella che ci serve e che ci bastava. Non siamo stati bravi a finalizzare e a fare gol con una squadra che gioca in questa maniera", ha dichiarato. L’allenatore ha riconosciuto alcune carenze, specialmente in termini di finalizzazione, e ha evidenziato come alcune incertezze nei retropassaggi e perdite di palla abbiano influito negativamente sull’intera partita. Tuttavia, ha ribadito che la qualità complessiva della squadra resta molto alta.

Successo del Doppio Play

Spalletti ha poi affrontato l’argomento del doppio play, un esperimento che, secondo lui, si è rivelato un successo. "Esperimento andato bene, sono stati bravi a trovare nei mezzi spazi tante imbucate quindi sono soddisfatto", ha spiegato. Questa configurazione ha permesso alla squadra di esprimere un gioco fluido e creativo, evidenziando la capacità di sfruttare gli spazi intermedi sul campo.

Prestazione di Scamacca

Un altro punto saliente delle dichiarazioni di Spalletti riguarda la prestazione di Gianluca Scamacca, punta di diamante della squadra. "Scamacca? Il portiere gli ha fatto un paio di interventi importanti, è sulla strada corretta per diventare un calciatore completo. Ha fatto un paio di veli deliziosi", ha commentato. Nonostante alcuni interventi decisivi del portiere avversario, Spalletti ha espresso fiducia nel percorso di crescita del giovane attaccante, riconoscendo il suo potenziale e la qualità delle sue giocate.

In conclusione, le parole di Spalletti riflettono un’analisi equilibrata e ottimista delle potenzialità della squadra in vista di Euro 2024. Le sue osservazioni forniscono importanti punti di riflessione per il futuro immediato della nazionale italiana.


LIVE NEWS