LIVE

Immobile lascia la Lazio già oggi ? Il bomber e Fabiani in pressing su Lotito : cosa manca

PUBBLICITA

LAZIO NEWS

Il calciomercato Lazio continua a riservare sorprese, e una delle più grandi è la possibile partenza di Ciro Immobile verso il Besiktas. Tuttavia, il passaggio del capitano biancoceleste al club turco non è così semplice come potrebbe sembrare, a causa della ferma opposizione del presidente Claudio Lotito.

Immobile Promesso al Besiktas


Ciro Immobile ha già trovato un accordo con il Besiktas per un contratto triennale da 6 milioni di euro a stagione. Convinto di poter ottenere il proprio cartellino a costo zero, l’attaccante aveva già pronti i documenti per il divorzio dalla Lazio. Tuttavia, lunedì si è scontrato con il “muro” eretto da Lotito, che ha rifiutato di firmare la risoluzione del contratto, in scadenza nel 2026.

Il Braccio di Ferro con Lotito

Il presidente Lotito ha posto il veto sulla risoluzione gratuita del contratto di Immobile, facendo leva su una questione di principio. Sebbene il risparmio di quasi 20 milioni lordi di stipendio darebbe respiro al bilancio del club, svincolare Immobile a costo zero creerebbe un pericoloso precedente e non sarebbe di buon esempio per gli altri giocatori della Lazio.

La Richiesta Economica e le Trattative in Corso

Attualmente, Lotito chiede 10 milioni di euro per il cartellino, una cifra che appare esagerata per il Besiktas. Tuttavia, il club turco potrebbe chiudere l’operazione a metà prezzo o anche meno, intorno ai 3-4 milioni di euro, se l’attaccante campano accetterà di rinunciare alle ultime mensilità pendenti e a qualche premio, come già fatto da Luis Alberto in passato.

La Pressione di Fabiani e Immobile

Il direttore sportivo della Lazio, Angelo Fabiani, insieme allo stesso giocatore, stanno esercitando una forte pressione su Lotito per convincerlo a concedere il via libera alla cessione già oggi. Il calciomercato Lazio non può attendere, e la squadra ha bisogno di certezze per poter pianificare al meglio la prossima stagione, Fabiani ha già individuato e bloccato il sostituto.


facebook
PUBBLICITA

LIVE NEWS