Curva Nord Lazio
© Gianni Barberi

Barriere all’Olimpico, la Nord tuona: “Non entreremo contro il Bologna!”

La goccia che ha fatto traboccare il vaso e scatenare la rabbia dei tifosi laziali è stato l’inserimento delle barriere che sezioneranno la Curva Nord. Un gesto per nulla apprezzato dalla tifoseria che non intende lasciar passare inosservato questo ennesimo affronto da parte delle istituzioni. In un lungo comunicato la Nord ha deciso ufficialmente di non entrare allo stadio contro il Bologna, precisando però: “tiferemo pacificamente fuori dallo Stadio Olimpico, nel piazzale“. Altresì i ragazzi hanno criticato le pesanti e ingiustificate perquisizioni avvenute durante il match contro il Bayer: “Perquisizioni assurde che hanno creato ore di attese e di fila. Queste disposizioni stanno facendo allontanare la gente dallo stadio e presto tutti gli stadi saranno deserti. Invece di avvicinare la gente, il Governo la sta allontanando“. Infine, una precisazione: “Sono 20 anni che all’interno della Curva non accadono episodi di violenza e tutti sanno che gli scontri avvengono solo fuori dallo stadio e in zone molto lontane. Pertanto queste barriere sono del tutto ingiustificate!“.