Simon Rolfes: “Bisogna attaccarli, vorrei essere in campo ma non ho rimpianti”

Simon Rolfes fino a poco tempo fa era il capitano del Bayer Leverkusen ma al termine della stagione scorsa ha deciso di ritirarsi dopo aver fatto parte della compagine tedesca dal 2005 al 2015. Intervistato da Express.de, l’ex centrocampista ha dato dei consigli agli ex compagni in vista dell’incontro di questa sera: “Mi piacerebbe essere in campo ma ho deciso di smettere e non ho rimpianti. Questa sera bisognerà attaccarli ma senza perdere la concentrazione, bisognerà giocare in velocità e contrastarli. Gli attaccanti della Lazio sono molto veloci e sanno come far male, sarà dura, bisognerà stare attenti per tutto l’arco della partita senza perderli mai di vista. Un piccolo vantaggio lo abbiamo, avere i nostri tifosi alle spalle ci darà più carica e saranno la nostra arma in più”.

Da non perdere

Iscriviti alla Newsletter

Per le ultime notizie sulla Lazio iscriviti alla newsletter. E' GRATIS