Cataldi, buone giocate nella vittoria dell’Under 21

Vittoria convincente nella prima gara di qualificazione della nuova Under 21 di Gigi Di Biagio. Gli azzurrini, a Reggio Emilia, hanno superato i pari età della Slovenia per 1-0. Nell’undici titolare era presente anche il nostro vanto cresciuto nella Primavera: Danilo Cataldi. Il centrocampista, sempre più baluardo della Giovine Italia, ha trascinato i suoi con una buona prova. Ha dettato bene i tempi di gioco a centrocampo, alternandosi nel ruolo di regista a quello di incursore, con offensive nell’area avversaria. Ed è proprio Cataldi a far venire i brividi all’estremo difensore sloveno. Al 26esimo infatti dai suoi piedi parte un bolide di destro che si perde sul fondo per pochi centimetri. Un sussulto che apre la strada al gol dell’Italia su calcio di rigore. Sfortunato anche poco prima del gol vittoria quando, in un’azione confusa nata dagli sviluppi di calcio d’angolo, trova il portiere avversario pronto a ribattere una sua deviazione sotto porta. Spesso cercato dai compagni, Danilo ha dato sicurezza ai suoi facendo ciò che Gigi Di Biagio gli ha sempre chiesto: diventare il leader insieme a Sturaro di questa squadra. La partita di Cataldi termina poi al 17esimo quando viene sostituito da Verre e applaudito dal suo allenatore.

Marco Corsini

Da non perdere

Iscriviti alla Newsletter

Per le ultime notizie sulla Lazio iscriviti alla newsletter. E' GRATIS