Seguici sui Social

News

Con Matri Lazio a due punte

Pubblicato

in



Con l’arrivo di alla Lazio, che ieri subito dopo il suo sbarco a Fiumicino ha risposto presente sul campo di allenamento, mister sta pensando a qualche novità tattica per rilanciare le ambizioni della sua squadra. Matri era l’elemento che mancava, dopo la disfatta di Verona presidente e tecnico hanno preso la decisione comune di affondare il colpo sull’ex milanista. Keita non può essere una soluzione stabile in assenza di Djordjevic e Klose, serviva un altro attaccante – come riporta l’edizione odierna del Corriere dello Sport –  capace di dare profondità alla manovra e occupare l’area di rigore, allo spagnolo piace svariare e andare a cercare il pallone sull’esterno. Troppo uguale a se stessa la Lazio, senza entusiasmo e ripetitiva rispetto alla passata stagione.

DUE PUNTE – Allora Pioli sta pensando di modificare il suo assetto tattico utilizzando le due punte, una soluzione fino ad ora mai utilizzata con continuità. Perciò alla ripresa spazio a Matri in coppia con Keita, in attesa di rientri di Klose e Djordjevic in recupero dai rispettivi infortuni. Il tedesco, nella migliore delle ipotesi, si ripresenterà alla fine di settembre, forse all’inizio di ottobre, non verranno accelerati i tempi. S’è fermato per uno stiramento tra il primo e il secondo grado. Il serbo riprenderà gradualmente in questi giorni, ieri era in campo a Formello e la sosta del campionato gli permetterà di controllare bene la reazione della caviglia destra sotto sforzo. L’obiettivo è riportarlo nel gruppo tra venerdì e lunedì per rimetterlo a disposizione di Pioli domenica 13 settembre. Dovrà filare tutto liscio: Djordjevic viene da una frattura scomposta al perone e da una contusione forte nello stesso punto in cui alla fine di gennaio erano state applicate viti e placche. Andrà verificato sul campo. Così si spiega l’acquisto di Alessandro Matri per fronteggiare gli impegni ravvicinati tra Europa League e campionato. La Lazio ha fallito la Champions, ma può ancora raddrizzare la stagione.

Continua a leggere
Pubblicità

News

LAZIO Scherzo telefonico a Lotito su Kumbulla

Pubblicato

in



Un tifoso ha chiamato Lotito al telefono chiedendo di Kumbulla. Il presidente ha risposto per le rime.

Nella puntata di oggi de La Zanzara, il noto programma in onda su Radio24, è stato trasmesso uno scherzo telefonico fatto da un tifoso a Lotito su Kumbulla.

“Buonasera presidente Lotito, ma Kumbulla che ce faceva schifo a noi?”

“Ancora, ma non c’hai un c***o da fa’?”

“Ma c***o gliel’avemo dato ai ‘peperones’, ma a noi ce faceva schifo, me lo dica lei!”

“Metti i soldi se ce li hai, ma che c***o voi”

“Em be, se ce lo diceva la facevamo una colletta”

“Allora fa’ la colletta, mettici pure tu moglie e tu sorella”

Continua a leggere

Articoli più letti

Come disattivare il blocco della pubblicita per Cronache della Campania?