CONFERENZA – Pioli: “Domani dobbiamo vincere! Morrison? Si sta inserendo”

Dopo la confortante prestazione, coronata dai tre punti offerta a Verona, la Lazio ha l’obbligo di confermare i passi in avanti fatti vedere al Bentegodi. L’avversario non è sicuramente facile, anzi. Il St. Etienne, secondo nel campionato francese, sbarca a Roma non per fare la comparsa. Nella sala stampa dell’Olimpico si è appena svolta la conferenza stampa di presentazione del match. Queste le parole del mister Pioli:

St.Etienne, avversario difficile ?

“Senza nessun problema si può definire difficile. Ha fatto un buonissimo inizio di campionato, anche se ha perso in modo netto domenica scorsa, sta facendo molto bene. Sarà difficile da affienare”.

Una partenza ad handicap, con critiche anche nei suoi confronti. Ora si esalta. Qual è la vera Lazio?

“Nelle ultime due prestazioni abbiamo avuto un ottimo atteggiamento e una buona condizione. Dobbiamo però crescere ancora, per lottare per entrare in Europa”.

Cambierà molto?

“È la sesta partita in 18 giorni, quindi è una cosa che devo tenere in considerazione. Però sicuramente vogliamo vincere e ottenere una posizione di vantaggio nel girone. La rifinitura delle 19 sarà fondamentale”.

Biglia può già fare tre partite in una settimana ?

“Per un giocatore che si allena con continuità non è un problema giocare tre partite consecutive. Però Lucas non si è allenato con noi per un po’ di tempo, devo aspettare l’allenamento per capirne di più”.

L’allenatore del St.Etienne teme molto Felipe Anderson e Keita….

Fa benissimo. Li schiererò dall’inizio? Vedremo…

Lulic terzino, cosa ne pensa?

“Credo che Senad abbia passo, fisicità e buone possibilità di attaccare lo spazio”.

Matri?

“Lui e Konko hanno fatto un provino, con esito positivo. Sara fondamentale l’allenamento di oggi però, specialmente per loro, per capire se sono convocabili”.

Chi è Felipe Anderson?

“Innanzitutto è un ragazzo giovane, un professionista che lavora con serietà ma che gioca divertendosi. Deve continuare a lavorare come sta facendo e percorrere questo processo di crescita che ha intrapreso”.

Dopo gli alti e bassi di inizio stagione, le ultime prestazioni sono state positive…

“Dobbiamo dare continuità alle nostre prestazioni. Mi riferisco soprattutto alla voglia di fare la partita e l’approccio ad essa. Domani vogliamo il il risultato con una buona prestazione”.

Quanto pesano le assenze?

“Purtroppo mi sono abituato a fare i conti con queste assenze, ma ho fiducia nei miei ragazzi. Ci stiamo preparando bene e sono convinto che scenderà in campo un’ottima Lazio”.

Berisha e Morrison?

“Domani giocherà Berisha. Morrison si sta allenando molto bene, presto arriverà il suo momento”.

Dal nostro inviato all’Olimpico
Stefano Gaudino

La riproduzione parziale o totale dell’articolo è possibile soltanto previa citazione della fonte

Da non perdere

Iscriviti alla Newsletter

Per le ultime notizie sulla Lazio iscriviti alla newsletter. E' GRATIS