Dnipro-Lazio a porte chiuse

Giovedì prossimo, alle 21,05, alla Dnipro Arena di Dnipropetrovsk la Lazio farà il suo esordio in Europa League. La gara verrà disputata a porte chiuse a causa della sanzione, decisa dalla Uefa, in seguito all’invasione di campo e dei cori razzisti dei sostenitori della squadra ucraina durante la semifinale della scorsa stagione contro il Napoli. Questo il comunicato pubblicato sul sito della società biancoceleste: “Si comunica che, la gara di Uefa Europa League con il Dnipro del 17 settembre, sarà svolta a porte chiuse”.

 

Da non perdere

Iscriviti alla Newsletter

Per le ultime notizie sulla Lazio iscriviti alla newsletter. E' GRATIS