Dnipro, parte dalla Lazio il sogno di una ‘nuova Varsavia’

Fervono in casa Dnipro i preparativi per la sfida interna di domani sera alla Lazio. Stamane la compagine ucraina ha svolto diverse esercitazioni tecnico-tattiche con il pallone, con lo spirito di chi non ha nessuna intenzione di vedere stoppato il proprio momento magico: il 4-1 sul Zaporozhye ultimo della classe le ha permesso di ottenere il quarto risultato utile consecutivo tra campionato e coppa di lega, un ruolino che l’ha posta al terzo posto in classifica dietro Dinamo Kiev e Shakhtar. Protagonista della cavalcata il bomber classe ’85 Seleznyov, autore di 5 reti in 7 incontri di campionato e che lo scorso anno aveva contribuito all’eliminazione del Napoli nella semifinale di Europa League. Senza elementi del calibro di Kalinic e Konoplyanka, emigrati verso altri lidi, il Dnipro riparte dunque dalla Lazio con il sogno di ripetere il magico cammino dello scorso anno, con la finale poi persa a Varsavia contro il Siviglia.

Da non perdere

Iscriviti alla Newsletter

Per le ultime notizie sulla Lazio iscriviti alla newsletter. E' GRATIS