Seguici sui Social



News

Dnipro, parte dalla Lazio il sogno di una ‘nuova Varsavia’

Pubblicato

il

PUBBLICITA



Fervono in casa Dnipro i preparativi per la sfida interna di domani sera alla Lazio. Stamane la compagine ucraina ha svolto diverse esercitazioni tecnico-tattiche con il pallone, con lo spirito di chi non ha nessuna intenzione di vedere stoppato il proprio momento magico: il 4-1 sul Zaporozhye ultimo della classe le ha permesso di ottenere il quarto risultato utile consecutivo tra campionato e coppa di lega, un ruolino che l’ha posta al terzo posto in classifica dietro Dinamo Kiev e Shakhtar. Protagonista della cavalcata il bomber classe ’85 Seleznyov, autore di 5 reti in 7 incontri di campionato e che lo scorso anno aveva contribuito all’eliminazione del Napoli nella semifinale di Europa League. Senza elementi del calibro di Kalinic e Konoplyanka, emigrati verso altri lidi, il Dnipro riparte dunque dalla Lazio con il sogno di ripetere il magico cammino dello scorso anno, con la finale poi persa a Varsavia contro il Siviglia.


Continua a leggere
Pubblicità

News

Di Canio: “Alla Lazio dò un 7. Scudetto? Può succedere di tutto”

Pubblicato

il

Di Canio dà il suo voto alla Lazio al termine del girone di andata. Poi dice la sua sulla lotta scudetto.

Di Canio: “Mi piace moltissimo questo campionato così aperto. Ci sono tante squadre nel giro di pochi punti. Non ci sono certezze e può succedere di tutto. La Lazio? La vittoria di ieri ha spostato molto. Senza questi tre punti il mio giudizio sui biancocelesti sarebbe cambiato. Vincere era fondamentale, altrimenti la classifica sarebbe stata molto diversa. Gli uomini di Inzaghi sono in corsa in tutte le competizioni e hanno superato il girone di Champions dopo tantissimi anni. Per questo, come voto dò loro un 7“.

Continua a leggere

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Novcom Agenzia

Articoli più letti