EUROPA LEAGUE – Orsi: “Pareggio Dnipro? Con tanti giovani in campo può accadere”

Oltre all’errore dell’arbitro ciò che ha inciso maggiormente nel pareggio con Dnipro, è stata la mancanza di esperienza nel gestire gli ultimi minuti finali. un errore, secondo l’ex portiere della Lazio Nando Orsi, dovuto anche ai troppi giovani biancocelesti in campo: “Le colpe ci sono – le sue parole al termine del match, dai microfoni di Radio Radio – ma la Lazio è una squadra giovane e questi errori ci possono stare. Nella ripresa la squadra di Pioli ha fatto meno bene rispetto al primo tempo, ma nel complesso mi è piaciuta per impegno e disponibilità. Quando hai troppa gioventù in campo può accadere. I giovani sono quelli giusti, ma in queste situazioni se in campo hai giocatori d’esperienza il gol non lo prendi. L’arbitro doveva fischiare prima, ma se fosse accaduto a parti inverse non sarebbe fregato nulla a nessuno. Questi ragazzotti faranno mea culpa: hanno giocato bene, ma nel finale hanno sbagliato la gestione della gara. Sul gol subito Hoedt non s’è accorto che alle sue spalle aveva l’unico calciatore che doveva marcare”.

Da non perdere

Iscriviti alla Newsletter

Per le ultime notizie sulla Lazio iscriviti alla newsletter. E' GRATIS