Seguici sui Social

News

FORMELLO – Lazio al lavoro per il Verona. Biglia in gruppo

Pubblicato

in



Non conosce pause la Lazio, che, dopo la vittoria di ieri sera sul Genoa, si è ritrovata subito stamane alle 10 a Formello per iniziare a preparare la prossima gara di Verona contro l’Hellas. Nonostante il risultato positivo rimediato, non si ferma dunque per i biancocelesti il ritiro ‘casalingo’ per mantenere la giusta concentrazione in vista di una gara da vincere assolutamente per sfatare il tabù trasferta e trovare degna continuità di risultati. Tra i primi a scendere in campo i due portieri Berisha Guerrieri, al lavoro con il preparatore, seguiti da Gentiletti, che ha svolto un lavoro fisico personalizzato. Lavoro in palestra invece per il resto della squadra, che è poi scesa in campo intorno alle 10.40 per un lavoro atletico ed alcuni esercizi con il pallone. Verso la fine della seduta, spazio anche per una partitella a campo ridotto, che ha visto la presenza anche di Biglia.

L’argentino, come comunicato dal dott. Salvatori a ‘Lazio Style Radio’, ha lavorato quasi per intero con il gruppo e si spera di renderlo disponibile già per domenica. Quanto invece agli altri infortunati, il medico sociale biancoceleste ha spiegato che “Matri non è al 100% per un affaticamento muscolare alla coscia dovuto ad un sovraccarico di lavoro e lavoreremo nei prossimi giorni per farlo recuperare al meglio. Candreva invece non sarà disponibile per domenica, ma sta lavorando bene, è avanti col lavoro e si spera di recuperarlo per giovedì prossimo contro il Saint Etienne. Sulle sue condizioni, comunque, se ne saprà di più lunedì, quando sarà sottoposto a nuovi controlli. Infine, Klose rientrerà dopo la sosta, come De Vrij“. 

Continua a leggere
Pubblicità

News

Riapertura stadi – Il viceministro Sileri: “Casi in aumento. I tifosi…”

Pubblicato

in



Nella giornata di oggi, il viceministro della Salute Pierpaolo Sileri è tornato a parlare della riapertura degli stadi 

Riapertura stadi – Sileri è intervenuto in merito, nel corso di un evento a Bologna per la nascita dell’Irccs Sant’Orsola: “Non è tutto bianco o nero, bisogna contestualizzare. I casi sono in aumento ma la situazione è sotto controllo. Fa male vedere gli stadi vuoti, e adottando le misure di sicurezza ritengo auspicabile un ritorno dei tifosi. Non vedo perché non si possano riaprire gli stadi, con un numero naturalmente ridotto di spettatori e con regole ben definite”.

Continua a leggere

Articoli più letti

Come disattivare il blocco della pubblicita per Cronache della Campania?