Seguici sui Social

News

Ghoulam: “Lazio da Champions, ma spero in un’impresa dell’ASSE”

Pubblicato

in



Faouzi Ghoulam non ha dimenticato il suo passato nelle fila del Saint Etienne. Ai microfoni del quotidiano ‘Le progres’, il difensore del Napoli ha avvertito i suoi ex compagni in vista del match di giovedì sera contro la Lazio: “I biancocelesti sono fortissimi nei singoli, anche se hanno un buon potenziale anche come squadra. Oltretutto sono in un buon momento e hanno un collettivo molto forte. Non è un caso se l’anno scorso sono stati la sorpresa del campionato piazzandosi al terzo posto davanti a noi. Il pericolo più grande? Felipe Anderson, è devastante sotto il profilo della potenza di accelerazione e in più ha fatto anche molti assist. Nonostante la forza in attacco del Saint Etienne, la Lazio proverà a portare a casa il risultato con un calcio molto offensivo, anche se ancora un po’ carente in difesa. Mi auguro che il Saint Etienne possa fare un grande risultato all’Olimpico, sarebbe un’impresa perché la Lazio è la favorita del girone. Occhio però anche a Keita e Candreva, che sono velocissimi, e a gente come Biglia e Cataldi in mezzo e Djordjevic, Matri e Klose in avanti. Personalmente, considero la Lazio un top club di Serie A, a livello della Champions League“.

Continua a leggere
Pubblicità

News

Riapertura stadi – Gravina: “1000 persone sono poche”

Pubblicato

in



Riapertura stadi – Per le prossime partite di Serie A, saranno 1000 gli spettatori che potranno recarsi presso gli impianti sportivi

Riapertura stadi – In questo senso, nella giornata di oggi si è espresso il Presidente della Figc Gabriele Gravina: “C’è un’esigenza generale del nostro Paese, quella di tornare alla normalità. Vogliamo tutti riprendere la cadenza della nostra vita in tutti i settori. È necessario tornare a coltivare le nostre passioni. Non c’è nulla ancora di graduale, 1000 spettatori sono pochi, ma è comunque importante ripartire, anche in B e C. Il calcio ha dimostrato grande responsabilità e con i comportamenti ha anche dimostrato di meritare fiducia. Vogliamo riaprire gli stadi a più gente. Durante alcune amichevoli estive si sono fatti passi avanti. La gradualità deve essere proporzionale, altrimenti ci sarebbero tanti problemi, anche nelle serie minori. Il rispetto del distanziamento sociale è fondamentale. Il protocollo sui tamponi? Penso che il Cts ci darà ragione, mi auguro che in settimana la situazione possa sbloccarsi e si possa allentare la presa”. Così Gravina ai microfoni di Radio Anch’io Sport.

Continua a leggere

Articoli più letti

Come disattivare il blocco della pubblicita per Cronache della Campania?