Seguici sui Social

News

Lazio, il Dnipro è la prova del 9

Pubblicato

in



sembra aver risolto il cubo di Rubik bianco celeste. Keita spostato a sinistra a sfogare tutta la sua energia, Felipe Anderson a fare ciò che sa fare, ispirare e scatenarsi tra il centrocampo e la difesa avversaria, e così l’orologio di sembra essere ripartito alla grande.

Prova del 9 quindi, in tutti i sensi, affrontare la finalista di Europa League della stagione passata è la prova del 9 per eccellenza. Gli ucraini sono privi di alcune delle loro migliori perle, cedute appunto al termine della sorprendente stagione passata, Konoplyanka ceduto al Siviglia,  il numero 10  è il diamante del calcio ucraino, assoluto protagonista della stagione in Europa League. Anche Kalinic ceduto alla Fiorentina. Nonostante le cessioni sono comunque una squadra dura d’affrontare e soprattutto in salute.

Ultimi tre risultati, 3 vittorie, una squadra solida che ha trovato già la quadratura del cerchio. Un Probabile 4-2-3-1 con Boyko in porta, retroguardia a quattro composta da Tomecak e Anderson sulle due corsie, con in mezzo i centrali Douglas e Gueye. A centrocampo, linea mediana affidata alla coppia FedorchukEdmar Golo, mentre sulla trequarti stazionerà Rotan, capitano, trascinatore, gran tiro e visione di gioco. Esterno di sinistra affidato a Matheus con Leo Matos a presidiare la corsia di destra. Infine la prima punta, il numero 11 Seleznev, punta ispirata, in gol lo scorso weekend contro il Metalurg.

Prova del 9 per Alessandro Matri. Ammettiamolo nessuno si sarebbe aspettato un esordio così. Doppietta e movimenti d’attaccante esperto, ossigeno puro per tutti i laziali. E’ il suo momento per conquistare una maglia da titolare, ed è anche il nostro momento per iniziare con il piede giusto questa stagione europea.

 

Lorenzo Centioni

 

Continua a leggere
Pubblicità

News

Stadio Olimpico Lotito e la Lazio ottengono lo sconto: tour in vista?

Pubblicato

in

Olimpico derby Lazio e Roma


Stadio Olimpico Lotito è riuscito a spuntarla ottenendo uno sconto sul prezzo dell’affitto del campo

Stadio Olimpico Lotito – Dopo il periodo del Lockdown a causa del Coronavirus, sono cambiate molto cose nel mondo ma anche all’interno del mondo calcio. Infatti gli stadi sono rimasti vuoti, privi di pubblico, questo ha fatto sì che i proventi dei biglietti non entrassero nelle casse delle società. I presidenti di e Roma, hanno trovato una dicitura negli accordi, così, si sono rivolti a Sport e Salute, che affitta lo stadio per ottenere uno sconto sugli “oneri per la concessione in uno dello Stadio Olimpico e delle strutture commerciali annesse”. La cifra è tra i 3-4 milioni divisi tra parte fissa e variabile e, nella giornata di ieri, Lotito è riuscito a ottenere uno sconto di 300.000 euro. Domani toccherà a Friedkin fare la stessa cosa.

NUOVA IDEA

Nel frattempo, Sport e Salute ha lanciato una nuova idea, vorrebbero aprire lo stadio durante la settimana per permettere ai turisti o a entrambi i tifosi, di poter visitare l’impianto con delle guide creano un museo per Lazio e Roma. Gli introiti dei biglietti finirebbero in minima parte anche alle due società. Nelle prossime settimane, si riparlerà di questo progetto.

Continua a leggere

Articoli più letti

Come disattivare il blocco della pubblicita per Cronache della Campania?