Leonardo: “Lazio alla pari con il Bayer ma la mentalità…”

Domani la Lazio farà il suo esordio in Europa League, un rimpianto perchè senza la notte maledetta alla Bayer Arena per i capitolini poteva essere tranquillamente Champions League. Ne è convinto anche l’ex stella del Milan Leonardo: “Non mi è piaciuta la partita con il Bayer – le sue parole nell’edizione odierna del Corriere dello Sportnon mi è piaciuto il comportamento in campo e poi l’accettazione di quel tipo di partita. Bisogna cambiare mentalità. Non è così che si va in campo: non si può accettare una gara del genere. La Lazio non era poi così inferiore al Bayer Leverkusen. Per vincere in Europa ci vuole una mentalità, non puoi sbagliare, sono sempre corse da cento metri, non puoi star lì a pensare, non è il campionato. Quello è un’altra cosa”.  Poi il brasiliano traccia la strada per arrivare fino in fondo all’Europa League: “Penso allo scorso anno: Napoli e Fiorentina sono arrivate in semifinale, quindi erano già lì. Serve esperienza certo, ma anche e soprattutto consapevolezza. Forse oggi tutte e tre hanno bisogno di dare una sistematina – conclude – sono partite piano, un gradino indietro”.  

Da non perdere

Iscriviti alla Newsletter

Per le ultime notizie sulla Lazio iscriviti alla newsletter. E' GRATIS