Seguici sui Social

News

Petkovic elogi giallorossi: “Gran percorso dopo il 26 maggio”

Pubblicato

in



Indimenticabile per i colori biancocelesti la vittoria del 26 maggio sulla . Da quella partita sono cambiate tante cose, soprattutto in casa giallorossa. Ne è convinto anche Vladimir Petkovic, il condottiero di quella Lazio entrata di diritto nella leggenda: “La Roma dopo quella sconfitta ha iniziato a fare bene – le parole dell’attuale ct della Svizzera sulle frequenze di Radio Kiss Kiss – ha preso giocatori importanti di livello europeo. Sta facendo un gran percorso, dopo la sconfitta in finale di Coppa Italia”. 

News

LAZIO Reina – Conferenza di presentazione: “Obiettivo scudetto”

Pubblicato

in



LAZIO Reina – Oggi il portiere spagnolo è stato presentato in conferenza stampa a Formello e ha parlato degli obiettivi della squadra

LAZIO Reina: “Sono molto felice di essere qui e di far parte di questo progetto. Vogliamo far crescere il club dentro e fuori dal campo, vogliamo di più. Per tanti l’Europa sarà una novità, ma sono sempre partite di calcio e le affronteremo con grande entusiasmo. Sarà come giocare in Italia, dobbiamo farci trovare pronti per queste sfide. Per tanti questa è una motivazione importante. Vogliamo mantenere il livello e finire in alto in campionato, l’obiettivo è quello di vincerlo. La Champions League sarà difficile, ma il primo obiettivo è fare bene in Serie A. Ho vissuto una bella carriera ma mi manca ancora qualcosa di importante, spero di essere protagonista. Nonostante l’età ho molta voglia di mettermi in gioco e darò il massimo per aiutare il club. Cercheremo di ottenere grandi risultati. Strakosha? A Milano ho aiutato a far crescere Donnarumma e qui farò lo stesso per Thomas. Poi quando il mister avrà bisogno di me mi farò trovare pronto. Leiva? Per primo ho parlato con Biglia, fu lui a parlarmi bene della squadra. Poi ho sentito Luis Alberto e Lucas. A convincermi però è stato Inzaghi. Il gruppo è sano e lavora bene, i calciatori giocano insieme da diversi anni e in campo si vede. Bisognerà crescere ancora per quanto sotto l’aspetto della mentalità. Dobbiamo sempre puntare a migliorare Titolare? Rispetto il posto di Strakosha, sono anni che sta facendo bene. Rappresenta il presente del club, io posso fare del mio meglio per aiutarlo a migliorare”. 

Continua a leggere

Articoli più letti