Seguici sui Social

Arabic AR Chinese (Simplified) ZH-CN English EN Italian IT Russian RU Spanish ES

News

INFERMERIA – Il punto su Marchetti, Lulic e Djordjevic. Tegola Basta

Pubblicato

in

Marchetti rinvia la palla


AGGIORNAMENTO ORE 23:00 – Il medico sociale biancoceleste, Roberto Bianchini, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel:  ha riportato una contusione con una bella ferita lacero contusa allo zigomo che è stata suturata da Salvatori. Poi era doveroso andare a controllare lo stato dello zigomo. Lo abbiamo portato alla Mater Dei e ha fatto la tac che non ha evidenziato eventi fratturativi dell’osso. Siamo fermi ad una lesione, una ferita lacero contusa suturata con 5 punti. Basta cadendo ha riportato una lussazione della spalla che ho ridotto in campo, l’abbiamo fatto uscire, gli è stato applicato un tutore, faremo dei controlli nei prossimi giorni ma 15/20 giorni dovrà tenerlo, faremo di tutto per rendere brevi i tempi. Djordjevic ha preso una testata nelle zona temporale zigomatica, era gonfio deve riassorbire l’edema, è solo una contusione.
Lulic aveva i crampi all’arto inferiore sinistro”.

Federico Marchetti ha dovuto abbandonare il campo anzitempo per un brutto taglio allo zigomo rimediato dopo uno scontro di gioco con Paganini al 15′. Il portiere appena sostituito si è avvicinato allo staff medico biancoceleste chiedendo di essere portato subito in clinica per dei controlli a causa di capogiri che non gli hanno permesso di proseguire la partita. Intanto gli sono stati messi 5 punti di sutura per chiudere il taglio. Seguono aggiornamenti…

News

LAZIO Rinnovo Inzaghi, il tecnico prende la parola

Pubblicato

in

Inzaghi


Inzaghi tra i protagonisti alla cerimonia per il Premio Manlio Scopigno e Felice Pulici ha parlato di vari argomenti legati alla squadra, compreso il suo rinnovo.

Intervenuto in videoconferenza alla cerimonia per il Premio Manlio Scopigno e Felice Pulici, il tecnico biancoceleste Inzaghi ha parlato della squadra e del proprio rinnovo contrattuale. Sul rapporto con Lotito e la questione del rinnovo: “Non c’è nessun problema, c’è un rapporto come c’è sempre stato dal 2004, da quando ci siamo conosciuti. Tranquillo. Ognuno fa il proprio lavoro e lo fa nel migliore dei modi”, ha detto. “Poi insomma il contratto c’è, quindi non c’è nessuna fretta di rinnovarlo, l’importante è sempre lavorare nel migliore dei modi”. Inzaghi sulle parole del direttore sportivo Tare: “Con Igli siamo sempre assieme, quindi ha detto cose penso molto sensate, molto giusto. Non avevo bisogno di sentirle. Siamo insieme 10 o 12 ore al giorno, quindi ha detto cose che conoscevo già, sulle quali spesso ci confrontiamo”, ha riferito, “Ha detto che questi 6/7 acquisti ci daranno una grossa mano”.

Continua a leggere

Articoli più letti

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità
Copyright ©2015-2020 | TESTATA GIORNALISTICA NAZIONALE Reg. N°152/2015 - ROMA
Il sito e i suoi contenuti sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons eccetto dove specificato diversamente.