Seguici sui Social

News

La Curva Nord a “I Laziali Sono Qua”: Ecco la decisione definitiva per il derby!

Pubblicato

in



Intervenendo sugli 88.100 di Elle Radio attraverso un suo esponente nella trasmissione “” condotta da Danilo Galdino e Vincenzo Oliva, la ha ufficializzato la sua posizione per il prossimo di campionato dell’otto novembre. Il cuore del tifo biancoceleste aveva già manifestato la volontà di non entrare per protestare contro il clima di repressione instauratosi all’interno dello stadio, in seguito alla costruzione delle barriere divisorie all’interno delle due Curve e al clima venutosi a creare in seguito. La Curva Nord ha confermato questa volontà aggiungendo un altro particolare importante: i tifosi del settore più caldo dello stadio non saranno presenti per la stracittadina neppure al di fuori dello stadio, come era avvenuto invece in altre occasioni in cui la Curva aveva deciso di non entrare, protestando agli ingressi del settore.

Si prospetta dunque un derby dal clima assolutamente surreale, con i tifosi della Nord assenti sia dentro sia fuori dallo stadio e quelli della Sud che, in attesa di comunicazioni ufficiali, sembrano intenzionati a fare altrettanto. Sarà il primo derby senza tifo nella storia degli scontri tra Lazio e Roma.

Fabio Belli

Articolo copertina

Cagliari-Lazio: le ultime da Formello

Pubblicato

in

Inzaghi Lazio


Poche le novità rispetto allo scorso anno nella formazione che verrà schierata in campo da Simone Inzaghi

Mancano due giorni dall’esordio della Lazio in campionato. Sembra sempre più chiaro che mister Inzaghi avrà a disposizione gli stessi uomini della scorsa stagione, meno gli infortunati. Manca all’appello Muriqi, che si trova in quarantena in Turchia per il Covid, e Fares, che è in attesa dell’ufficialità.
La probabile formazione vede a destra confermato Lazzari, in mediana Milinkovic e Luis Alberto ai lati di Leiva, e in attacco la coppia Immobile-Correa. In difesa vista l’assenza di Vavro e Luis Felipe saranno disponibili solo Acerbi, Radu, Patric (oggi differenziato) e Bastos (vicino alla cessione). Per compensare la lunga assenza di Lulic sull’esterno di sinistra, è molto probabile che l’allenatore biancoceleste schieri Marusic.

Continua a leggere

Articoli più letti