Mauricio: “Non voglio operarmi”. Anderson: “Forza guerriero”

SULLO STESSO ARGOMENTO

Un fallaccio l’ha costretto a lasciare il terreno di gioco e gli ha procurato una frattura al naso. Eppure Mauricio sarebbe voluto rimanere in campo fino alla fine.

Mauricio è uno che non si tira mai indietro, che lotta sempre, come dimostrano le sue parole su Instagram: “Purtroppo ho dovuto lasciare il gioco dopo questo momento. In ospedale è stato confermato: mi sono rotto il naso in due parti. Hanno chiesto se volevo operarlo, ma avrebbe significato stare un mese fuori. Ho scelto di non fare un intervento chirurgico. Voglio correre come un treno, voglio essere con la squadra. Voglio lavorare sodo per tornare ancora più forte. Mi sento bene e dovrò indossare una maschera, ma almeno lotterò insieme ai mie compagni per la Lazio, sempre!”. Pronta risposta del suo connazionale Felipe Anderson:Forza guerriero, sono con te. Ti voglio bene”.

PUBBLICITA

Leggi anche

Lazio News

Classifica

Ultima Partita

Prossima Partita