Seguici sui Social

Non solo Lazio

Blatter rivela: “Ho rischiato di morire”

Pubblicato

il

Platini e Blatter
PUBBLICITA

Il presidente sospeso della Fifa Joseph Blatter ha rivelato in un’intervista con la televisione svizzera RTS di essere stato «vicino alla morte» all’inizio di questo mese, quando sono stato ricoverato in ospedale per un stress acuto. Blatter, 79 anni, è stato dimesso il 12 novembre dopo il superamento di «un piccola crisi emotiva». Tutto questo è stato uno shock, ma Blatter ha aggiunto a RTS di essere stato «molto vicino alla morte. Già stavo tra il canto degli angeli e il fuoco del diavolo. Alla fine gli angeli hanno cantato», ha detto presidente della Fifa. Blatter ha anche spiegato le ragioni della crisi da stress: «La pressione è stata enorme. Se sei forte mentalmente, è possibile resistere, ma alla fine il corpo dice ‘nò, e in questo momento il corpo ha reagito male». Infine, Blatter ha insistito nel dire che «Platini è un uomo onesto», ed ha aggiunto di non dubitare che il francese «sarà di nuovo eletto» presidente dell’Uefa, se aspira ancora a quella carica dopo la sospensione.

Fonte: AdnKronos


Non solo Lazio

Manchester United su l’ex Lazio Pedro Neto: offerti 55 milioni

Pubblicato

il

Pedro Neto

Manchester United su l’ex Lazio Pedro Neto, il gioiellino classe 2000 è stato puntato dalla squadra inglese

Manchester United su l’ex Lazio Pedro Neto – La squadra di Solskjaer ha messo gli occhi sul talento portoghese classe 2000 in forza al Wolverampthon. Con la Lazio non è mai riuscito a dimostrare il suo talento, veniva impiegato poco per questo due anni fa è stato ceduto in Premier dove sta meravigliando a suon di gol e prestazioni. I wolves per l’ala chiedono almeno 55 milioni e secondo il Sun i Red Devils sarebbero pronti a pagare la cifra richiesta pur di accaparrarsi il gioiellino.

UDINESE LAZIO MURIQI: “Mi criticano ma l’impegno c’è sempre”

UDINESE LAZIO INZAGHI: “Non regalo niente, gioca chi merita”

Continua a leggere

Articoli più letti