Seguici sui Social

News

L’esultanza di Wojciech Szczęsny uno stimolo in più per i biancocelesti

Pubblicato

in



Da parte del nuovo portiere polacco, Wojciech Szczęsny, giunto nella capitale in prestito dall’Arsenal per rinforzare e proteggere la porta giallorossa, dopo un breve periodo di ambientamento arrivano le prime schermaglie con l’altra metà cittadina, l’eterna rivale. Arrivato tra mille dubbi dei sostenitori giallorossi a causa di alcune papere in Premier League, “coso” – così lo chiamano i suoi tifosi -, per entrare in clima derby e nelle grazie dei propri sostenitori, nel corso dell’incontro vinto contro l’Udinese al momento del gol dell’Atalanta che ha steso la nell’ultimo turno, si è lasciato andare ad una esultanza spropositata e di scherno nei confronti dei rivali di sempre. Anche per lui – come per tutti i suoi compagni – nonostante sia da poco a , il complesso di inferiorità nei confronti della squadra biancoceleste, soprattutto dopo l’ormai storica e famosa “coppa in faccia” del 26 maggio del 2013, non tende a diminuire. A quanto pare però la scena – ripresa da diversi video – non è andata giù ai dirimpettai biancocelesti. Da fonti raccolte dalla redazione di www.laziochannel.it e riportate anche dal Tg 3 sembra che i giocatori laziali abbiano esposto la sua foto, in atteggiamento festante, sui muri dello spogliatoio di Formello. Senza dubbio una buona carica di adrenalina e di energia in vista del prossimo derby capitolino che andrà in scena il prossimo 8 novembre per gli uomini di Pioli. Dai giocatori laziali un avvertimento per i giallorossi ed una promessa ai sostenitori biancocelesti: la Lazio è carica ed è pronta a vendicarsi.

Continua a leggere
Pubblicità

News

Riapertura stadi – Il viceministro Sileri: “Casi in aumento. I tifosi…”

Pubblicato

in



Nella giornata di oggi, il viceministro della Salute Pierpaolo Sileri è tornato a parlare della riapertura degli stadi 

Riapertura stadi – Sileri è intervenuto in merito, nel corso di un evento a Bologna per la nascita dell’Irccs Sant’Orsola: “Non è tutto bianco o nero, bisogna contestualizzare. I casi sono in aumento ma la situazione è sotto controllo. Fa male vedere gli stadi vuoti, e adottando le misure di sicurezza ritengo auspicabile un ritorno dei tifosi. Non vedo perché non si possano riaprire gli stadi, con un numero naturalmente ridotto di spettatori e con regole ben definite”.

Continua a leggere

Articoli più letti

Come disattivare il blocco della pubblicita per Cronache della Campania?