Seguici sui Social

News

Renzo Nostini, un atto doveroso per un grandissimo uomo di sport

Pubblicato

in



Renzo Nostini vive nei nostri cuori e in quelli di tutti gli sportivi italiani, non soltanto quelli di fede laziale. A 10 anni dalla sua scomparsa (1° ottobre 2005), il presidente della Lazio Nuoto Moroli, insieme al prof. Emanuele sono i promotori di una bellissima iniziativa, per celebrare e rendere omaggio a un grandissimo uomo di sport.

La proposta lanciata in occasione del terzo memorial nel 2014, torna a prendere corpo grazie ad Alessandro Palazzotti, diverse adesioni dalle istituzioni e sezione sportive. Il tutto accompagnato da una campagna sul web promossa da change.org.

La città non può dimenticare un suo mito e modello per tutto lo sport italiano.

L’idea di Lazio

E’ più difficile descriverla che sentirla la Lazialità: è signorilità non di carattere esteriore, è cosa che si sente dentro, della quale ci si sente orgogliosi. E’ un messaggio che tocca i cuori, la mente, la sensibilità e ci innalza verso il cielo, è un messaggio di costume di vita e quindi incide nel comportamento quotidiano di ciascuno di noi. E’ importante dimostrarla in ogni occasione, nei campi di gioco e nella vita“. Così Renzo Nostini descriveva quel senso di appartenenza ai colori biancocelesti e al glorioso sodalizio rappresentando quel termine diventato riferimento di tutti i tifosi e tesserati. Questo storico sportivo prima e dirigente poi, non è solo un simbolo del mondo Lazio ma anche un modello per tutti gli sportivi, al di sopra della fede di appartenenza.

La proposta

Per questo a 10 anni dalla scomparsa (1° ottobre 2015) la città nella quale è nato chiede che venga intitolata una via a questo monumento dello sport italiano, un’iniziativa proposta già lo scorso anno in occasione del terzo “memorial Nostini” dal presidente della Lazio Nuoto Massimo Moroli e dal Presidente Generale Onorario della S.S. Lazio Emmanuele Emanuele e adesso rilanciata dal vicepresidente di Special Olympics Alessandro Palazzotti perfino attraverso il web dal sito change.org con una petizione dal titolo: “Intitolare strade ai Dirigenti Sportivi di valore, ad iniziare dal nostro grande Renzo Nostini”. Per firmare la petizione per intitolare una via di Roma a Renzo Nostini basta cliccare qui

Renzo Nostini (Roma , 27 maggio 1914 – 1° ottobre 2005), Luminosa figura di atleta e di dirigente sportivo. 7 volte oro mondiale nella scherma, ha eccelso anche nel nuoto, nella pallanuoto, nel rugby e nel pentathlon moderno, è stato a lungo Presidente della Federscherma e della S.S. Lazio (la Polisportiva) e della Lazio Nuoto oltre che Presidente Onorario del CONI.

Continua a leggere
Pubblicità

News

Riapertura stadi – Il viceministro Sileri: “Casi in aumento. I tifosi…”

Pubblicato

in



Nella giornata di oggi, il viceministro della Salute Pierpaolo Sileri è tornato a parlare della riapertura degli stadi 

Riapertura stadi – Sileri è intervenuto in merito, nel corso di un evento a Bologna per la nascita dell’Irccs Sant’Orsola: “Non è tutto bianco o nero, bisogna contestualizzare. I casi sono in aumento ma la situazione è sotto controllo. Fa male vedere gli stadi vuoti, e adottando le misure di sicurezza ritengo auspicabile un ritorno dei tifosi. Non vedo perché non si possano riaprire gli stadi, con un numero naturalmente ridotto di spettatori e con regole ben definite”.

Continua a leggere

Articoli più letti

Come disattivare il blocco della pubblicita per Cronache della Campania?