domenica, Aprile 14, 2024

LAZIO NEWS

Classifica

Ultima Partita

Prossima Partita

LEGGI ANCHE

Farris: “Contenti per la semifinale di Coppa, con l’Inter sarà dura”. E su Calì…

Il vice di Simone Inzaghi, Massimiliano Farris, è intervenuto sulle frequenze di LazioStyleRadio per analizzare il momento della Lazio Primavera, reduce dalla bella vittoria in Coppa Italia contro il Palermo, successo che ha garantino ai giovani biancocelesti l’accesso alle semifinali del trofeo. Farris, nella sua analisi, è partito proprio da questa partita: “Siamo passati in semifinale di Coppa Italia giocando contro i rosanero e per questo siamo molto contenti. Il Palermo è sicuramente una squadra molto organizzata, anche se non era partita benissimo nel girone d’andata, ci ha dato del filo da torcere sia in campionato che in Coppa. L’obiettivo l’abbiamo raggiunto, siamo arrivati in semifinale meritandolo ed ora andremo a giocarcela contro l’Inter“. Dopo un lungo ciclo di successi in questa stagione la Primavera è ripartita da zero, inaugurando un nuovo ciclo: “Questo famoso anno zero lo avevo sentito anche l’anno scorso quando sono arrivato. E’ un passaggio necessario in ogni squadra quando si cambiano molte pedine e si riformano le squadre da capo. Abbiamo rivoluzionato la linea difensiva, è rimasto solo Mattia che sta dando grande continuità. L’inserimento di Quaglia ed altri ragazzi che sono subentrati dalla panchina danno un grande apporto di esperienza soprattutto ai più piccoli. Questo ci ha fatto perdere qualche punticino ad inizio campionato, ma ora va molto meglio e nel girone di ritorno i ragazzi potranno sicuramente recuperare la classifica e arrivare alle Final Eight“. La prossima gara di campionato saraà contro il Pescara, poi ci sarà l’Inter in Coppa Italia: “In campionato incontreremo il Pescara sabato pomeriggio. Non fu facile nemmeno all’andata con loro. Ci impegnarono parecchio, molto probabilmente anche loro sono andati incontro a questo sistema di crescita. Una squadra che batte Roma e Napoli è una squadra pericolosa e da temere. Abbiamo lavorato molto nella parte atletica ad inizio settimana, verso la fine lavoreremo sul piano tattico ed emozionale. Al di là delle sei vittorie consecutive è capitato che a Formello cercano sempre tutti di fare partite corte, sicuramente anche il Pescara non vorrà concedere spazi e aspetterà un nostro errore. Mi aspetto una squadra combattiva e con una grande autostima. L’Inter lo abbiamo incontrato alle Final Eight scudetto, una squadra fortissima, molto fisica e ricca di talento. Si sono confermati fino ad ora nel girone di Coppa, eliminando per ultima la Roma“. Parlando dei singoli, Calì è stato determinante entrando dalla panchina contro il Palermo: “Simone è un alternativa importante, sono convinto che se lavora come l’ultimo periodo può diventare un giocatore che può convivere in campo con Palombi e Rossi. Con lui potremmo cambiare modulo in corsa. E’ un uomo d’area, sa trovare lo spazio e fregare il tempo all’ avversario come ha fatto con il Palermo. Con il lavoro si guadagnerà più spazio e quindi più gol”. La Lazio Primavera vuole riconfermarsi ad alti livelli anche in questa stagione: “C’è la possibilità di ripetere la scorsa stagione, siamo ancora in corsa per la Coppa Italia, stiamo correndo per le Final Eight. Il nostro lavoro ed il nostro obiettivo principale è quello di cercare di fornire qualche giocatore a Stefano Pioli, come stiamo già facendo. Noi come staff e la squadra, punteremo dritti ad arrivare in fondo a tutte le competizioni”.


di Giulio Piras
Articolo offerto da Lazio Fan Shop Scipioni

LIVE NEWS