Seguici sui Social

Non solo Lazio

PUBBLICITA

Il “giallo” del teschio di Shakespeare…

Avatar

Pubblicato

il

ZUn nuovo mistero aleggia su William Shakespeare (1564-1616): “Sia beato colui che risparmia queste pietre, e maledetto chi sposta le mie ossa”. L’incisione sulla lapide del grande romanziere inglese sembra però non essere stata rispettata: secondo un gruppo di archeologi mancherebbe il teschio del Bardo e forse sarebbe stato rubato. Sono giunti a questa conclusione gli studiosi della Staffordshire University che per la prima volta hanno analizzato, con un ‘georadar’, la tomba del grande autore, che riposa nella Holy Trinity Church di Stratford-upon-Avon, sua città natale nell’Inghilterra centrale, e ne è così scaturito un giallo storico. L’archeologo Kevin Colls in un documentario che andrà in onda su Channel 4 ha dichiarato: ”Abbiamo notato una strana irregolarità con gli strumenti all’altezza della testa e abbiamo un racconto secondo cui in un certo momento della storia qualcuno è venuto e ha preso il teschio di Shakespeare. E sono convinto che non si trovi nemmeno nella Holy Trinity Church”. Lo studioso si riferisce a quella che era considerata come una leggenda: dei cacciatori di trofei avrebbero prelevato il teschio nel 1794. 3834 essere o non essere e il teschio di shakespeare scompare il misteroEra circolata alla fine dell’800 ma gli storici non le avevano mai attribuito una qualche attendibilità. Del resto del Bardo si è detto tutto e il contrario di tutto e restano ancora da chiarire tutta una serie di interrogativi. L’archeologo che ha guidato le ricerche, ammette che le sue ipotesi possano scatenare controversie. Ancor di più se si pensa che c’è grande attenzione attorno al Bardo di cui si celebrano quest’anno i 400 anni dalla morte, avvenuta il 23 aprile 1616. Michael Dobson, direttore dello Shakespeare Institute all’Università di Birmingham, è invece convinto che la storia del teschio sottratto resti una leggenda anche di fronte ai rilevamenti e perchè alla fine del 18esimo secolo era piuttosto inusuale la ricerca di ‘trofei’ nelle tombe dei grandi autori. Dubbi sono stati espressi anche dal vicario della Holy Trinity, Patrick Taylor, il quale ha così commentato: ”Non ci sono prove sufficienti per affermare che il teschio sia stato preso”. Di sicuro ossa e teschi si possono trovare in grande quantità nelle opere di Shakespeare, a partire dall’Amleto. Che sia stata una sorta di premonizione?


Non solo Lazio

Bianca Gascoigne a Ballando con le stelle: la TV italiana l’aspetta

Avatar

Pubblicato

il

bianca gascoigne
<

La modella inglese Bianca Gascoigne a Ballando con le stelle: la figlia di Gazza pronta a tuffarsi in questa nuova avventura italiana.

Lo storico programma condotto da Milly Carlucci prenderà il via sabato 16 ottobre su Rai1 e Bianca gareggerà in coppia con il ballerino Simone Di Pasquale, storico performer della trasmissione. Molto conosciuta sui social come influencer è pronta a conquistare l’Italia con la sua bellezza. Ma non c’è solo il mestiere da modella per lei: a Londra ha anche aperto un locale di strip club. Staremo a vedere come se la caverà in pista con le scarpette da ballo: Bianca è pronta a stupire e anche papà Paul apprezzerà.

RADU NON HA AVUTO IL COVID: LA LAZIO FA CHIAREZZA 

Continua a leggere

Non solo Lazio

Courtois come Sarri : “Giochiamo troppo, ci usano solo per soldi”

Cortouis come Sarri, finisce nella polemica il portiere del Belgio e del Real

Avatar

Pubblicato

il

Courtois Getty Images
<

Cortouis come Sarri, finisce nella polemica il portiere del Belgio e del Real

Courtois come Sarri, il portiere del Belgio e del Real si schiera contro la Uefa e le varie leghe come aveva fatto Sarri, attaccando i calendari troppo fitti e la poca tutela dei giocatori. Il portiere in un’intervista : “Non siamo robot, se rimaniamo zitti non cambierà mai nulla“.

cortouis

NUOVO SPONSOR PER LA LAZIO

Continua a leggere

Non solo Lazio

Acerbi Italia, il difensore biancoceleste pronto per una maglia da titolare

Acerbi Italia, il difensore della Lazio pronto per una maglia da titolare per la finalina di Nation League

Avatar

Pubblicato

il

204913178 1bf91a15 7791 4b60 9736 db54d44bc632
<

Acerbi Italia, il difensore della Lazio pronto per una maglia da titolare per la finalina di Nation League

Acerbi Italia. Si ferma a 37 la striscia vincente degli azzurri di Mancini, che si arrendono per 2-1 ad una Spagna in grande spolvero. La Nazionale è comunque pronta a riscendere in campo per la finalina di Nation League contro la perdente di Francia-Belgio. Senza Bonucci squalificato e con Bastoni sottotono, assieme a Chiellini ecco che è pronto a tornare Francesco Acerbi. Il difensore biancoceleste è pronto a riscattarsi dopo la brutta partita di Bologna.

acerbi italia

SANZIONE PER ENRICO VARRIALE

Continua a leggere

Articoli più letti