Seguici sui Social

News

FORMELLO – Biancocelesti subito al lavoro in vista della Juventus. Continuano i rebus per Inzaghi

Pubblicato

in



Pubblicità

Neanche il tempo di festeggiare la vittoria con l’Empoli che, per i ragazzi di Inzaghi, è già ora di rimettersi a lavoro. Tra 48 ore (mercoledì sera) già si gioca e ciò che attende il mister piacentino è un’autentica prova del nove dopo le due vittorie consecutive in campionato: ad attendere i biancocelesti ci sarà la Juventus di Allegri, lanciatissima verso il 5° scudetto consecutivo. Sarà necessaria una grande prestazione per sperare di racimolare qualche punto contro una corazzata come quella bianconera, sopratutto vista la difficoltà di Inzaghi di trovare un quartetto difensivo di livello da schierare (a causa dei continui problemi di infortuni). Il mister biancoceleste avrà soltanto oggi (allenamento alle 10 per la consueta seduta di scarico) e martedì per provare la formazione anti-Juventus. Da valutare le condizioni di Bisevac, out con l’Empoli per un problema al ginocchio. L’esperienza del serbo sarebbe importante contro i bianconeri. In dubbio anche Patric, sostituito da Basta negli ultimi minuti della gara contro l’Empoli. Il serbo ha recuperato definitivamente dalla lesione al polpaccio e a Torino si riprenderà la maglia da titolare. Decisamente una buona notizia per mister Inzaghi. Nessun margine di recupero invece per Konko, Braafheid, Mauri e Kishna che continueranno per almeno un’altra settimana il lavoro differenziato prima del rientro in gruppo. Martedì, dopo le prove tattiche, ci sarà la conferenza stampa prima della partenza per Torino.

Continua a leggere
Pubblicità
Pubblicità