Seguici sui Social

News

Petrelli: “Empoli e Juve utili a Inzaghi per rilanciare la Lazio”

Pubblicato

in



Pubblicità

L’ex terzino biancoceleste Sergio Petrelli è intervenuto ai microfoni di ‘LSR’, queste le sue dichiarazioni: “La vittoria di Palermo ha aperto una porta sull’Olimpico, perché Inzaghi può battere l’Empoli e rilanciare la squadra. Come allenatore, dovrà avere l’intelligenza di sfruttare al massimo le partite che possono rivalutare la squadra. Inzaghi è entrato in un momento in cui tra squadra e tecnico si era creato un buco e ha trovato subito la vittoria. Certamente il calendario non è semplice, ma sarebbe stato peggio per lui dover affrontare subito la Juve. Invece queste due partite potrebbero portargli un beneficio e poi le altre saranno affrontate successivamente. Spero che con una sequenza positiva riesca a rilanciare la squadra. Nel calcio moderno l’integralismo non serve, ma occorre adattare il modulo agli avversari. Inzaghi questo può farlo, può sperimentare cose nuove e inserire qualche giovane. Un allenatore giovane poi tende di più a comunicare con i propri giocatori e in questo modo può instaurare un clima di amicizia in cui si può parlare tranquillamente e che gli può essere utile anche per intravedere nuove soluzioni. Ecco perché in queste situazioni l’allenatore giovane è più adatto“.

Continua a leggere
Pubblicità
Pubblicità