VIDEO – Bocelli e il Leicester incantano il King Power Stadium

Una giornata memorabile per i tifosi del Leicester. L’ultima gara in casa al ‘King Power Stadium’ non poteva che chiudersi con una vittoria per i Foxes dove il protagonista assoluto è stato il solito Vardy, autore di una doppietta. Il numero 9 del Leicester ha sbagliato anche un rigore ma non importa, oggi è solo una giornata di festa. Everton steso con tre goal perchè anche King è riuscito a mettere il proprio nome sul tabellino. Gli ospiti, invece, nel finale hanno trovato la rete della bandiera con Mirallas. Risultato finale 3-1 per i Foxes.

Al di la del risultato (poco importante), la partita del Leicester contro l’Everton, è stata uno spettacolo in campo ma anche prima del fischio d’inizio. I tifosi del Leicester vissuto l’emozione di ascoltare dal vivo il tenore italiano Andrea Bocelli, a fianco di Ranieri, intonare al centro del campo “Time to say goodbye” (versione inglese di “Con te partirò“), che per l’occasione è diventata “Time to win again” e soprattutto “Nessun Dorma“.  Tutto lo stadio cantava ‘vincerò’ insieme al tenore facendo tremare lo stadio tutto colorato di blu e bianco dalla coreografia dei tifosi. Al termine dell’esibizione, i giocatori dell’Everton e gli arbitri hanno accolto i nuovi campioni d’Inghilterra disponendosi su due file parallele, in mezzo a cui, tra gli applausi di tutti, sono passati i ragazzi di Ranieri.

Era stato lo stesso tenore, innamoratosi della favola dei Foxes, a promettere al tecnico, una volta che era stato invitato allo stadio, che in caso di vittoria del titolo sarebbe tornato per esibirsi e celebrare il trionfo della squadra. Oggi la promessa è stata mantenuta e applausi scroscianti hanno accompagnato l’esibizione di Bocelli. Poco dopo Ranieri ha preso la parola mentre nello stadio risuonavano i cori della vittoria: “Vedo che sono tutti felici, ma per me ci vorrà del tempo per capire davvero cosa abbiamo fatto. È un privilegio per tutta la città di Leicester poter avere un cantante come Bocelli. Sono profondamente orgoglioso di questi ragazzi, hanno meritato una giornata così“. E “dulcis in fundo“, tutti i possessori di biglietto hanno ricevuto in omaggio una bottiglia di Singha Beer, la birra partner del Leicester (per gli astemmi, pronte bottiglie d’acqua) ed è stato regalato un buono per una pizza gratis da Pizza Hut: 30mila pizze gratis, quindi!
Una festa bellissima e la favola non è ancora finita…