sabato, Aprile 13, 2024

LAZIO NEWS

Classifica

Ultima Partita

Prossima Partita

LEGGI ANCHE

FOCUS – Ad Auronzo una Lazio di giovani, Palombi e Lombardi le sorprese?

Una Lazio di giovani. Dopo la partita contro il Brasil Soccer Team, è più che mai evidente come questa stagione potrebbe essere quella ideale per i ragazzi passati per la Primavera della Lazio per giocarsi il loro posto in prima squadra. La Lazio attende i nuovi acquisti, i nazionali come Marchetti, Parolo, Candreva e Biglia sono ancora in vacanza e dunque ci sarà tempo per ristabilire le gerarchie della squadra. L’impressione però è che potrebbero esserci sorprese. Non solo riguardo chi nel giro della prima squadra c’è dalla passata stagione: vale per Chris Oikonomidis così come per Alessandro Murgia, autori di un’ottima prestazione contro la selezione brasiliana. Ma le sorprese potrebbero arrivare da altri fronti.

PUBBLICITA

E’ in attacco infatti che Inzaghi potrebbe ripescare qualche soluzione inaspettata. Dopo la tempesta-Bielsa, il nuovo tecnico biancoceleste ha affermato esplicitamente di aspettarsi un solo rinforzo in attacco per affiancare Djordjevic. Il che significa che la terza punta potrebbe essere uno fra Simone Palombi e Cristiano Lombardi. Entrambi a segno domenica scorsa, entrambi stupiti di partecipare al ritiro dei grandi. Non se lo aspettava Palombi, che l’anno scorso alla media di un gol a partita, nonostante qualche problema fisico di troppo, ha vissuto la sua migliore stagione in termini realizzativi nel campionato Primavera. E neanche Lombardi, che nelle serie inferiori non è riuscito a mantenere le promesse delle ottime stagioni disputate con le giovanili biancazzurre. Il grande rapporto con Inzaghi, nato sin dai tempi del campionato Allievi Nazionali, potrebbe favorire Palombi, anche se la determinazione messa in campo da Lombardi è stata sicuramente notata dall’allenatore.

Non va dimenticato poi che come leader nella nuova Lazio di Inzaghi si candida anche un Danilo Cataldi che, campione d’Italia con la Lazio Primavera del 2013, dopo due stagioni in prima squadra vuole consacrarsi mettendosi alle spalle le incertezze della passata stagione. Infine, vanno citati anche Prce, positivo in coppia con De Vrij al centro della difesa, e il giovane Javorcic, che si è mosso con grande personalità in mezzo al campo: una possibile sorpresa e in generale un probabile nuovo gioiello per una Primavera che vuole rilanciarsi dopo una stagione senza trofei arrivata in seguito a tre anni di straordinari successi.

Fabio Belli

LIVE NEWS