Perché la Lazio voleva vendere Marchetti? Ecco svelato il motivo

Durante l’estate il presidente Lotito ha più volte provato a vendere Federico Marchetti anche inserendolo in altre trattative (vedi Genoa e Perin) e finalmente si scopre il motivo. Non solo le altalenanti prestazioni della precedente stagione a ledere la fiducia del presidente laziale nei confronti del portiere ma anche dei commenti di troppo del numero 22 biancoceleste. Commenti negativi sulla gestione societaria del presidente Lotito che una volta arrivate all’orecchio del patron laziale lo hanno infastidito non poco, riporta il Messaggero. Nonostante il recente rinnovo contrattuale, Marchetti è stato inserito della lista nera del presidente che ha fatto di tutto per cederlo. Se le cose sono andate diversamente è merito di Simone Inzaghi che più volte ha ribadito pubblicamente la sua fiducia nel portiere di Bassano del Grappa. Marchetti dal canto suo vuole rimanere a Roma ma è risaputo quanto sia difficile uscire dalla lista nera di Lotito: il futuro del giocatore si capirà nella sessione di mercato di Gennaio.